Bharat Sikka nasce a Karnataka, in India, nel 1973 dove sviluppa la sua passione verso le fine arts e inizia la sua carriera da fotografo, prima di trasferirsi a New York dove studia alla Parson’s School of Design. Attualmente in perenne viaggio tra Nuova Dehli e New York, i suoi lavori mettono in discussione la prospettiva convenzionale indiana concentrandosi sulla critica sociale attraverso l’osservazione del mondo che lo circonda.

Dopo la sua prima mostra, Indian Men, i suoi lavori, oltre ad essere pubblicati su diverse testate nazionali e internazionali, sono stati esposti in alcune della istituzioni contemporanee più importanti del panorama artistico globale a partire dal 2009. 

Il suo ultimo progetto fotografico, Where the flowers still grow, racconta attraverso l’intimità della lente di Bharat la regione indiana del Kashmir, lacerata a partire dagli anni’80 da una serie di conflitti politici e faziosi che hanno profondamente segnato l’identità culturale non solo della regione ma dell'intera nazione. Da una serie di viaggi compiuti tra il 2014 e il 2015, Bharat Sikka produce un corpo unico di scatti che trascende il carattere politico, risultando come una meditazione sullo stato del paesaggio della regione stessa e di chi, faticosamente, non ha mai smesso di viverci.

Nelle immagini di Where the flowers still grow, Bharat fonde uomo e paesaggio in un tutt’uno, un’unica rappresentazione della purezza bucolica del Kashmir puntando al tempo stesso un riflettore sulla costante e imprescindibile indifferenza del mondo naturale verso i problemi degli uomini; una magistrale rappresentazione dell’esperienza emotiva sperimentata da Bharat durante i suoi viaggi nel Kashmir e la muta testimonianza di chi non è mai stato ascoltato ed è rimasto vittima di rivalità politiche e sociali a loro sconosciute.

La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 9
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 0
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 13
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 12
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 11
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 10
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 5
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 4
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 3
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 8
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 7
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 6
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 1
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 2
La purezza emotiva del Kashmir immortalata da Bharat Sikka Where the flowers still grow | Image 14

Dopo essere stato esposto durante la Kochi-Muziris Biennale 2016 e Nature Morte nel 2017, Where the flowers still grow di Bharat Sikka è stato recentemente pubblicato dalla casa editrice indipendente Loose Joints ed è stato selezionato dal progetto visuale italiano Edicola per la sua ultima issue the double.

Scoprite Where the flowers still grow su Edicola.

 

images courtesy of the artist