Segnatevi questa data: 28 maggio 2019. Quel giorno Gucci svelerà la Cruise 2020 con una sfilata esclusiva a Roma, all’interno dei Musei Capitolini. Dopo la Dia-Art Foundation di New York, i chiostri dell'Abbazia di Westminster a Londra, la Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze e l'antico sito degli Alyscamps ad Arles, il brand fiorentino sceglie ancora una volta una location speciale per presentare le sue collezioni, un luogo che sia profondamente legato all’arte e alla storia, in puro stile Michele. Lo ha annunciato la stessa Maison insieme alla Città di Roma, sottolineando quanto sia importante per il direttore creativo promuovere e valorizzare il patrimonio artistico italiano e mondiale, comunicando con le nuove generazioni attraverso gli show e le creazioni, come fece per esempio con il lookbook della pre-fall 2019, ricreando tableau vivant contemporanei all'interno dei parchi archeologici di Pompei, Ercolano e Selinunte. Situati sul Campidoglio, i Musei Capitolini rappresentano un complesso unico per l'importanza delle sue opere antiche e per la storia secolare (pare siano stati il primo museo al mondo aperto al pubblico), tutte caratteristiche che da sempre fanno parte dell’estetica di Michele.

Gucci presenterà la collezione Cruise 2020 ai Musei Capitolini di Roma In pieno stile Alessandro Michele | Image 0
La Maison ha infine comunicato che nel corso dei prossimi due anni contribuirà al progetto di recupero della Rupe Tarpea, la parete rocciosa posta sul lato meridionale del Campidoglio, che oggi rappresenta uno spazio naturale unico nel suo genere, ma dove, fino al I secolo d.C., venivano gettati nel sottostante Foro Romano i traditori della Patria condannandoli a morte. L’ennesimo esempio di come moda e arte possano sostenersi a vicenda.

 
Copyright Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali