Il 9 MAGGIO Liberato ha finalmente rilasciato il suo nuovo album che contiene 5 nuove canzoni racchiuse in uno splendido corto musicale in 5 parti ispirato e dedicato all'isola di Capri, Capri Rendez-Vouz.

I testi di Liberato contengono tutte quelle tematiche care alla tradizione napoletana e noi vogliamo continuare a raccontarvi i testi e i significati delle nuove tracce del cantante napoletano; Dopo NIENTE e OI MARÌ, ecco il b2b napoletano/italiano di TU ME FAJE ASCÌ PAZZ', quarto episodio di Capri Rendez-Vouz.

 

TU ME FAJE ASCÌ PAZZ' TU ME FAJE ASCÌ PAZZ'

S'è fatt tard, turnnammacenne
Faje semp chest, and you'll never change
Te sto priann, Ave Marì

Turnamm a casa, parlamm p'a via

È tardi, andiamocene
Ti comporti sempre allo stesso modo, non cambi mai
Ti sto pregando, Ave Maria
Torniamo a casa, parliamo per strada

Tell me that you love me, that you really want it
Faje cartine e filter, I told you that I'm sorry
Tu me faje ascì pazz
Piccere', me faje ascì pazz
Piccere'
Piccere', me faje ascì pazz
Piccere', me faje ascì pazz
Dimmi che mi ami, che lo vuoi davvero
Prendi cartine e filtro, ti ho detto che mi dispiace
Tu mi fai impazzire
Piccola mi fai impazzire
Piccola
Piccola, mi fai impazzire
Piccola, mi fai impazzire

 

Nun è over
Scart frusc' e po' piglie primera
No, no, no
Don't go there
Sul lacrime matina a sera
Vieneme 'nsuonn, nun alluccà
Nu poco d'Indica pe' nun penzà
Guardame 'nfaccia, nennè, che d'è?
So' già tre mise ca stong cu' tte
Ca stong cu' tte

Non è vero
Non è detto che le cose vadano maglio
No, no, no
Non andare lì
Solo lacrime da mattina a sera
Vieni a trovarmi nei miei sogni, non urlare
Un po' di Indica per non pensare
Guardami in faccia, che c'è piccolina?
Sono già tre mesi che sto con te
Che sto con te
'Int'a nu sguard, mo jammucenne
Ce 'ntussecamm and you'll never change
Te sto priann, anima mia
Turnamm a casa, vulamm p''a via
Dentro ad uno sguardo, adesso andiamocene
Ci avveleniamo e tu non cambi mai
Ti sto pregando, anima mia
Torniamo a casa, voliamo per strada
Tell me that you love me, that you really want it
Faje cartine e filter, I told you that I'm sorry
Tu me faje ascì pazz
Piccere', me faje ascì pazz
Piccere'
Piccere', me faje ascì pazz
Piccere', me faje ascì pazz
Dimmi che mi ami, che lo vuoi davvero
Prendi cartine e filtro, ti ho detto che mi dispiace
Tu mi fai impazzire
Piccola mi fai impazzire
Piccola
Piccola, mi fai impazzire
Piccola, mi fai impazzire
Nun è over
Mon amour staje semp 'e 'na manera
Croce nera
Affunnamm 'int''e male penzier
Vienem 'nsuonno, nun alluccà
Nu poc d'Indica pe' nun penzà
Guardame 'nfaccia, nennè che r'è?
So' già sei mis ca stongo cu' tte
'Ca stongo cu' tte
Non è vero
Amore mio sei sempre arrabbiata
Croce nera
Affondiamo nei brutti pensieri
Vieni a trovarmi nei miei sogni, non urlare
Un po' di Indica per non pensare
Guardami in faccia, che c'è piccolina?
Sono già sei mesi che sto con te
Che sto con te

 

Mmiezz a tutto 'stu cazz 'e bailamme 
Ce stann doje rose
Tengo 'a capa gloriosa nennè, dimmane te sposo
(No, nun è cosa)
Ce vedimme dimmane a Amsterdam
Addò staje annascosa?
(No, nun è cosa)
Mmiezz a tutti 'sti ccan 'e canciell
Sienteme bbuon, mi corazon
Comm si bell, tu want to go home?
Te sto priann, Ave Marì
Turnamm a casa, vulamm p''a via

 

In mezzo a tutta questa confusione 
Ci sono due rose
Ho la testa dura piccolina, domani ti sposo
(No, meglio di no)
Ci vediamo domani ad Amsterdam
Dove ti sei nascosta?
(No, meglio di no)
In mezzo a tutte queste persone che sanno solo criticare
Ascoltami bene, cuore mio
Sei bellissima, vuoi tornare a casa?
Ti sto pregando, Ave Maria
Torniamo a casa, voliamo per strada

 

Tell me that you love me, that you really want it
Faje cartine e filter, I told you that I'm sorry
Tu me faje ascì pazz
Piccere', me faje ascì pazz
Piccere', ce rutto 'o...
Piccere', me faje ascì pazz
Piccere', me faje ascì...
Piccere', me faje ascì pazz

 

Dimmi che mi ami, che lo vuoi davvero
Prendi cartine e filtro, ti ho detto che mi dispiace
Tu mi fai impazzire
Piccola, mi fai impazzire
Piccola, mi hai rotto il...
Piccola, mi fai impazzire
Piccola, mi fai...
Piccola, mi fai impazzire

 

S'è fatt tard, turnammacenne
Faje semp chest and you'll never change

 

È tardi, andiamocene
Ti comporti sempre allo stesso modo e non cambi mai

 

Il testo riportato in questo articolo segue le regole della scuola di pensiero che vede il parlato riportato esattamente, senza contare le regole del napoletano classico.