Browse all

Intervista a Nicholas Albrecht

Intervista a Nicholas Albrecht



Mi riceve a casa sua al centro storico di Napoli, sono da lui per una raccolta di foto; voglio pubblicarle per il nostro sito, ma nell’attesa mi viene spontaneo fargli alcune domande. E’ un artista emergente, ma preferisce non essere etichettato come tale, è napoletano, ma di chiare origini americane, ha vissuto vari contesti sociali, ma è stufo di quelli; è laureato in Business della moda, ma dalla sua conseguente espressione “con estremo dispiacere” capiamo che non ne è poi così entusiasta. Il suo rapporto con lo stile non è mai definito nelle sue parole, ma sempre molto pronunciato nel suo aspetto, nei suoi usi, nel suo essere.  L’attesa dura 15 minuti, il passaggio di quelle foto da un mac a una penna usb da 4gb, poche le domande che sono riuscito a fargli:

Vince - Le tue generalità.
(Nel dirmi le sue generalità è attentissimo a fare lo spelling di tutte le lettere del suo nome e cognome, penso io, un pò per patriottismo americano un pò perche in tanti, a Napoli, glielo avranno storpiato) Nicholas Albrecht, nato a napoli il 16/3/1982 (ma preferisce essere chiamato più semplicemente Nick)
Vince - Cosa ti ha spinto a viaggiare verso l’oriente
Nick - La necessita di vedere altro - si ferma, pensa, intanto fuma tabacco. -  Voglio vedere e studiare tutti i diversi aspetti dell’umanità; il Nepal perche è il punto di partenza della mia analisi, per la sua vicinanza con l’India patria dell’induismo e con il Tibet madre del buddhismo.
Vince – Hai trovato quello che cercavi?
Nick – Non cercavo niente, ma ho trovato tanto.
Vince – Che rapporto hai con l’arte.
Nick – Mai stato un artista.
Vince – Arte in generale, non il tuo ruolo nell’arte.
Nick – Non l’ho mai approfondita in quanto arte, ma ho utilizzato le arti della fotografia per sfruttarne la grande capacità di documentazione.
Vince – Se ti dico STILE, cosa ti viene in mente?
Nick - ...( ride ) Niente, cazzate.
Vince – Le tue foto hanno seguito uno stile
Nick – Hanno seguito ciò che vedevo e sentito. – Tiene ad approfondire la parola “sentito”.
Vince – Chi sei oggi, cosa sarai domani?
Nick – Oggi passo le mie giornate ad aggiustare lampadine rotte e cessi “appilati”. – Nick è socio dei tre club Risingsouth, Risingmutiny e Risinglove roma.
Vince – E domani?
Nick – A San Francisco per un master di fotografia.