nss Christmas Mistery Box

Browse all

Save the date - Fashion Camp 2012

Save the date - Fashion Camp 2012

Fashion Camp è un appuntamento annuale strutturato come una non-conferenza sullo stile dei bar camp americani ma interamente dedicato al fashion system. Un evento che si sviluppa in rete per approdare sul territorio, ideale trait-d’union tra il mainstream della moda, gli indipendenti, i fashion blogger, chi sperimenta nuove tecnologie e quanti si pongono in maniera innovativa nei confronti del fashion system. Una visione della moda aperta, condivisa, altamente tecnologica e fortemente democratica, in cui i brand tornano a dialogare con i propri utenti, dove blogger e appassionati diventano portavoce di tendenze e opinioni, uno spazio per esordienti, proposte, confronti e critiche costruttive. Un luogo dove interpreti, flussi informativi e media cambiano e si aggiornano velocemente per ridisegnare scenari.

La nuova edizione di Fashion Camp che avrà luogo l’8 e il 9 giugno 2012 alla Cattedrale della Fabbrica del Vapore di Milano racconterà l’evoluzione culturale del fashion system nell’era 2.0. Il mainstream della moda a confronto con nuove tecnologie, fashion blogger, digital influencer e storyteller in un evento interamente a impatto zero. Giunto alla terza edizione Fashion Camp si conferma l’unico barcamp italiano interamente dedicato a moda e nuove tecnologie, diventa green e sperimenta la comunicazione ecologica.

Ad aprire Fashion Camp 2012 il convegno “Fashion digital storytelling: how brands become publishers” incentrato sulle esperienze di brand che sono diventati editori per raccontare i valori di marca. Inoltre dal palco di Fashion Camp 2012 si avvicenderanno docenti d’eccezione per una serie di workshop gratutiti, Felice Limosani, il più quotato tra gli storyteller, con un incontro sul tema, Antonio Lupetti Woorkup, digital influnecer, illustrerà come ottenere il massimo della visibilità e il maggior numero di followers su Twitter.

Non mancheranno quelli più specifici sul tema moda come “Wardrobe Refashion” di DeAbyDay.tv con esperti re-fashioner che guideranno i partecipanti nelle realizzazione di un nuovo capo up-cycled con l’utilizzo di qualcosa ripescato dal fondo del proprio armadio. 

Durante questi due giorni, 40 relatori si alterneranno in una serie di unconferences per parlare di etnografia, progetti europei, librerie virtuali, app, nuovi magazine per tablet, rivoluzione della netiquette, dj della notizia, vintage e blog che si trasformano in professioni.

Fashion Camp 2012 è completamente gratuito per chi partecipa ed è realizzato con il contributo di sponsor che intervengono con progetti di comunicazione virali e virtuali che nascono dalla rete e si concretizzano prendendo forma nella sempre più ampia platea dell’evento. Anche quest'anno per sostenere la moda che verrà, una sezione importantissima sarà dedicata al Temporary shop, una vetrina in cui giovani e talentuosi designers esporranno e venderanno le proprie creazioni.

Il contest Modella per un pelo promosso da Philips porterà le 10 finaliste sulla passerella del Fashion Camp 2012 per la sfilata in programma sabato 9 giugno. La vincitrice della sfilata si aggiudicherà, come premio finale un buono del valore di 500 Euro  da spendere in scarpe su Sarenza.it 

Sodastream, marchio leader mondiale per la preparazione domestica di bevande gasate e di acqua minerale frizzante, sarà presente con i suoi gasatori e con le bottiglie in PET e PEN riutilizzabili per tre anni per le quali promuoverà un concorso riservato ai partecipanti che potranno ideare una personalizzazione grazie alla propria creatività.

E forse più importante tra tutti, per Fashion Camp 2012, DoveConviene ha calcolato l’impronta ecologica lasciata dall’evento considerando il traffico generato dal sito, l’attività annuale di organizzazione e la promozione online effettuata tramite i vari canali. Secondo le stime, per compensare quanto generato da Fashion Camp e per organizzare quindi un vero e proprio evento a impatto zero, verranno piantate 50 querce che equivalgono a circa 250 kg di CO2 compensati all’anno per 50 anni. Attualmente 50 querce sono già pronte per essere piantate per rendere così il Fashion Camp assolutamente carbon neutral, ma ogni recensione che citerà FashionCamp e DoveConviene contribuirà a far crescere un piccolo bosco fashion di una quercia alla volta.


Fashion Camp is an annual event organized as a non-conference style of bar camp but entirely devoted to the American fashion industry. An event that develops networking to land in the territory, a link between the ideal of mainstream fashion, independent, fashion bloggers, who experiments with new technologies and those who place themselves in an innovative approach to the fashion system. A vision of fashion open, shared, high-tech and highly Democratic, where the brand return to dialogue with its users, where bloggers and fans become spokesman for trends and opinions, a space for newcomers, proposals, discussions and constructive criticism. A place where performers, media and information flows quickly to change and update redesign scenarios.

The new edition of Fashion Camp on 8 and 9 June 2012 at the Cathedral of Milan Steam Factory recounts the cultural evolution of the fashion system 2.0 era. The mainstream fashion in comparison with new technologies, fashion bloggers, influencers and digital storyteller in a completely carbon neutral event. Now in its third edition Fashion Camp is the only confirmed barcamp entirely Italian dedicated to fashion and new technologies, it becomes "green" and environmentally friendly communication experiences.