Browse all

Un freddo sogno esotico: Kenzo, Collezione A/I 2010-11

Un freddo sogno esotico: Kenzo, Collezione A/I 2010-11

La ricetta per un successo che duri nel tempo? Innanzitutto occorre un’intuizione, avutasi quarant’anni fa e rivelatasi anno dopo anno, passerella dopo passerella, vincente. C’è bisogno, inoltre, di un inizio esotico, lontano, che ha la culla in un posto ricco di cultura, dove la bellezza femminile apprezza ancora il profumo della storia,come il Giappone. Occorre un nome d’impatto, quello di Kenzo Takada, che fonda la sua maison nell’ormai lontano 1970, un anno importante per la moda, il costume e la società. Ma ne occorre anche un altro, di nome, quello di Antonio Marras che eredita le redini di quella stessa maison nel 2003. Ancora non basta? Bhe, allora prendiamo Lily Donaldson, Sasha Pivovarova e Ben Hill, facciamoli posare per Mario Sorrenti ed otteniamo la splendida campagna autunno/inverno 2010-11 di Kenzo, fulgido esempio di come una campagna possa risultare vincente anche senza tanti orpelli: dune di sabbia dorata, cielo blu e limpido, ed i vestiti, che parlano da soli.

A riprova di cotanta forza, la passerella della sfilata per il prossimo autunno/inverno. La donna di Kenzo indossa tessuti floreali, forme ampie, avvolgenti, soprabiti e mantelle lunghe, giacche e pellicce over, e riesce ad essere femminile anche senza stringere il punto vita o scoprire le curve. E l’insieme ad essere sexy, laddove anche i tagli maschili delle giacche a doppio petto, lasciate aperte sopra vestitini corti in lana o chiuse sotto morbidi cappotti di velluto, conferiscono alla figura una calda sensualità nel freddo inverno che sta per arrivare. Una donna che, sebbene coperta da guanti, sciarpa e cappello, scopre molto di sé e del suo mondo, dichiarando che si può e si deve essere alla moda anche sotto lo zero termico. Favolosi i dettagli di pelliccia: nel collo del maxi abito rosa, super romantico, nel bordo del gilet a fiori, nelle maniche dello spolverino in sequin, negli stivali, validi protagonisti dell’accessorio indossati rigorosamente con il calzino. Kenzo, ancora una volta, dopo tanti anni, ci piace e ci sorprende. Ancora.


 

Un freddo sogno esotico: Kenzo, Collezione A/I 2010-11 | Image 5380
Un freddo sogno esotico: Kenzo, Collezione A/I 2010-11 | Image 5381
Un freddo sogno esotico: Kenzo, Collezione A/I 2010-11 | Image 5382
Un freddo sogno esotico: Kenzo, Collezione A/I 2010-11 | Image 5383
Un freddo sogno esotico: Kenzo, Collezione A/I 2010-11 | Image 5384
Un freddo sogno esotico: Kenzo, Collezione A/I 2010-11 | Image 5385