"Da una stalla a una stella",

canta Ghali nel suo singolo Ninna Ninna e come dargli torto? Dal quartiere Baggio di Milano il giovane rapper di origini tunisine ne ha fatta di strada.

Singolo dopo singolo, dai primi successi come Dende e Sempre Me, fino ad arrivare a Wily Wily prodotto da Charlie Charles, il primo brano a lanciare definitivamente Ghali verso i riflettori internazionali – grazie anche a un video pazzesco diretto da Martina Pastori –, il rapper non si è più fermato: visualizzazioni su Youtube alle stelle, interviste, concerti sold out e un Disco d'Oro, hanno consacrato Ghali come uno dei nuovi nomi più interessanti della scena musicale italiana.

Oggi è uscito il suo ultimo singolo Happy Days ed è stato annunciato come nuovo ospite del Siren Festival 2017 e il 26 Maggio sarà fuori il suo primo album, ma qual è il segreto del successo di Ghali?


Ghali piace, piace a tutti. Le sue hit passano in radio, eppure non ha perso il rispetto dei suo fans più longevi. Suppongo sia questa la carta vincente di Ghali, la sua capacità di parlare a tutti, con la sua musica e con i suoi versi che sembrano filastrocche, ma sporche di fango e strada. Ghali unisce l'amarezza della vita di quartiere a melodie trap orecchiabili e arabeggianti – magistralmente prodotte da Charlie Charles –, che ci catapultano immediatamente nella sua lontana Tunisia.

Anatomia di un giovane rapper: Ghali Analisi del successo del rapper milanese, dalle sue hits allo stile inconfondibile  | Image 0
Anatomia di un giovane rapper: Ghali Analisi del successo del rapper milanese, dalle sue hits allo stile inconfondibile  | Image 1

Ma non solo questo, il successo di Ghali risiede anche nel suo impeccabile stile. Fin da subito il rapper milanese si è fatto riconoscere per i suoi looks ricercati e raffinati, spiccando tra i suoi colleghi italiani. Se mi è concesso fare un paragone, Ghali è il nostro A$AP Rocky italiano, con i suoi completi Stone Islandtute adidas e le giacche in jeans customizzate, mixando streetwear e looks da magazine patinato.
Come i suoi versi, il suo stile è elegante, senza esagerazioni e senza strafare, ma colpisce il bersaglio e piace, piace talmente tanto da essere scelto da adidas Italia per uno speciale video unboxing delle nuove INIKI Boost Runner e realizzato da nss factory. 

 

Come ogni rapper che si rispetti, anche Ghali ha la sua linea d'abbigliamento, la STO Clothing. La manina bianca che fa le corna è ormai il simbolo del rapper e della sua crew, dando vita a un vero tormentone che ha alimentato la sua notorietà e il senso di appartenenza dei suoi fan a un unica grande famiglia.