Nuovo, astratto, stimolante e dai risvolti imprevedibili, "inhabit" nasce dal desiderio e dalla voglia di sperimentare, condividere, scoprire e creare una connessione tra persone di tutto il mondo. Il progetto ruota intorno alle diverse visioni e interpretazioni che ognuno di noi ha della propria "home" intesa come spazio vitale e di condivisione.

Abbiamo chiesto a Natalia Zaratiegui di raccontarci dove si sente a casa e cosa significa per lei. Abbiamo lasciato libero spazio alla sua creatività e ora siamo pronte a mostrarvi il risultato.

Questo è "inhabit", questo è condividere.
E noi non vediamo l’ora di condividerlo con voi.

#1 Natalia Zaratiegui

inhabit #1 - Natalia Zaratiegui Il concetto di home secondo l'illustratrice spagnola | Image 0

" "Home" per me non rappresenta un luogo, ma un sentimento che cambia ad ogni passo della nostra vita. Un punto d'incontro con noi stessi ".

Dopo aver studiato Storia dell'arte all'Università di Barcellona, continua i suoi studi nel campo dell’illustrazione presso la scuola d'arte Escola Massana e di editorial design presso la scuola Elisava. I suoi lavori sono stati pubblicati in diverse riviste e case editrici. Ha lavorato nel mondo dell'editoria e della comunicazione. Natalia, inoltre, dirige la Galeria Cromo, una galleria d'illustrazione a Barcellona.




Credits
Instagram @nataliazaratiegui
Web Site nataliazaratiegui.com

Autrici
Sara Signorini
Martina StrataGiulia Tassinari