nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Un’Amy Winehouse inedita e spensierata negli scatti di Blake Wood

150 immagini racchiuse in un libro pubblicato da Taschen

Un’Amy Winehouse inedita e spensierata negli scatti di Blake Wood  150 immagini racchiuse in un libro pubblicato da Taschen

È il 2008, Amy Winehouse ha appena Back to Black, scatenando il delirio della stampa mondiale e di migliaia di fans.

Milioni di dischi venduti, Grammy su Grammy, canzoni immortali sono il lato positivo di un successo corroso dai demoni personali della cantante inglese.

Nello stesso anno Amy incontra Blake Wood. I due diventano amici inseparabili e lui inizia a seguirla ovunque armato di macchina fotografica, documentando i momenti più intimi della star: mentre si esibisce a Parigi o suona le percussioni nel suo studio domestico di Camden Town, mentre si rilassa in spiaggia o va a cavallo sull’isola di Santa Lucia.

"Non mi interessava fotografarla nei suoi crolli" - spiega Blake - "La Amy ubriaca o drogata non è quella che io conoscevo. Trovo ingiusto che tutti la ricordino per quello, come fotografo professionista, non volevo farle un torto simile… Per 10 anni non sono riuscito a guardare queste foto. Era troppo doloroso. Ma ora voglio che le persone vedano la Amy che conoscevo io, quella dolce, piena d'amore e sensibile."

Così quegli scatti che immortalano un lato inedito della Winehouse diventano un libro edito da Taschen che verrà pubblicato il 23 luglio, 150 fotografie a colori e in bianco e nero accompagnate dai testi della popolare critica di cultura pop Nancy Jo Sales. 

Un’occasione imperdibile per vedere un lato spensierato e leggero della cantante scomparsa nel luglio 2011.