Prada è famosa per mettere alla prova, stagione dopo stagione, il nostro buon gusto e la nostra predisposizione al nuovo e all'inesplorato.
Fin dalla sua collezione d'esordio nel 1988 - quando sorprese tutti con una sfilata dai toni casti e severi, completamente in bianco e nero ed in cui il materiale protagonista era nylon recuperato da uno stock per la fabbricazione di ombrelli - Miuccia Prada non ha mai smesso di innovare e rinnovarsi, ricerando la sofisticazione nell'inusuale. Nel suo approccio alle sneakers e alle calzature in genere, Prada ha sempre mostrato un'anima bipolare, alternando scarpe dalla linea sobria e minimalista a veri e propri esperimenti dal design elaborato e dai dettagli ingombranti e spesso inconsueti.
Tutti ricordiamo da un lato le celebri American Cup sneakers e dall'altro i sandali ibridi decorati con maxi pietre, nei toni del verde e del blu acceso. In questo panorama le nuove Scuba-Ready si posizionano esattamente nel mezzo. Il design minimale e di chiara ispirazione tecnica viene vivacizzato dai pattern di colori accesi ed accostati ad arte per conferire alla scarpa un tocco di follia.

Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 3

Ma quali ispirazioni si celano dietro questo ultimo esperimento di casa Prada? 

#1 Vibram Fukoshiki

Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 3
Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 1
Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 2

Uno dei modelli più noti di scarpa tecnica Vibram. Questa sneaker ha un design particolare che gli permette di adattarsi perfettamente al piede tramite un sistema di bande elastiche che lo avvolgono, ricalcandone perfettamente la forma. Anche la suola è stata pensata appositamente per garantire un elevato comfort e una grande durabilità. Vibram è un'azienda leader nello sviluppo di nuove tecnologie per le calzature ed è specializzata in tutto ciò che riguarda le suole.
La tomaia e l'intersuola della nuova Prada Scuba-Ready in entrambe le varianti, high e low-top, ricordano fortemente lo stile delle Fukoshiki. Nonostante Prada abbia optato per una semplice zip, al posto della tecnologia brevettata da Vibram, l'ispirazione nelle forme è più che evidente. 

#2 Rick Owens Scuba Socks 

Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 0

Impossibile non menzionare la celebre Scuba Sock di Rick Owens tra le ispirazioni. Anche se Rick Owens ha mantenuto un design il più pulito possibile, evitando di aggiungere il benché minimo dettaglio e rendendo la scarpa- di fatto- un capolavoro del minimalismo, il concept di base è praticamente lo stesso: uno stivaletto un neoprene con suola in gomma. Certamente i dettagli sofisticati ed i pattern-colore rendono la Scuba-Ready di Prada una scarpa totalmente a sé stante, ma è altrettanto certo che queste due sneakers abbiano in comune ben più del nome.

#3 adidas Tubular X

Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 0

La somiglianza sta tutta nella suola. Il design della adidas Tubular è completamente incentrato sulla suola "Tubular" che è il suo segno distintivo. Prada, per le sue nuove Scuba-Ready, ha modellato la suola in maniera del tutto similare a quella di una adidas Tubular X. Le ragioni, al di fuori di una semplice scelta estetica, potrebbero risiedere nell'elevato comfort che la suola delle adidas Tubular può garantire. 

#4 Nike Air YEEZY 2

Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 1

È la sneaker che verrà in mente a chiunque si concentri sul dettaglio dello strap. È vero, ci sono moltissime sneaker con questa caratteristica (le Nike KD 5 ad esempio), ma la collocazione ela texture simile, oltre che la gigantesca fama delle Air YEEZY rendono il paragone praticamente istantaneo.

#5 Nike Aqua Sock Boots

Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 5
Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 4

Ogni scarpa ha un celebre predecessore. La Nike Aqua Sock Boot è l'antenato illustre della Prada Sock Ready. Il concept, i materiali e lo strap coincidono quasi alla perfezione. Prada ha solamente rimodellato la suola e ritoccato la silhouette rendendola più fine e slanciata. Non è una novità che i brand del lusso si ispirino alle grandi compagnie produttrici di sneakers al momento di lanciare un nuovo modello. Auspicabilmente le più grandi differenze saranno visibili in termini di materiali, cuciture, dettagli e manifattura.

#6 adidas YEEZY 750

Sneaker Anatomy - Prada Scuba Ready Dalla Vibram Fukoshiki fino alla YEEZY 750 abbiamo analizzato le ispirazioni  | Image 2

Così come la Prada Scuba, la YEZZY 750, presenta una silhouette boot, una chiusura stretch orizzontalmente sulla tomaia e la suola in gomma davvero molto simile.