0

Piaciuto l'articolo? Seguici!

Fashion

Focus on: denim x denim


O
Focus on: denim x denim
Focus on: denim x denim

Oggi sfatiamo un mito fashionista. Uno di quelli duri a morire e che nella storia dei “Dos & Dont’s” modali appartiene alla categoria degli imprescindibili, tanto quanto il calzino bianco che assolutamente non si deve indossare con il mocassino nero a un evento importante. Anzi, a dirla tutta, sempre.

Vi confesso che inizialmente, avevo quasi timore a scrivere questo pezzo. Dopo anni passati ad intimarvi che proprio non si fa, non si abbina un tessuto di jeans con un altro tessuto di jeans e che proprio non ci si veste di total denim dalla testa ai piedi, partire quest’inizio autunno sussurrando che le cose stavano cambiando e che forse l’accoppiata “jeans+jeans” fosse ok, mi ha fatto venire la pelle d’oca.

Che cosa penseranno tutti quelli, cui abbiamo fatto cestinare il giubbino di jeans solo perché mal si coordinava a gli skinny di ultimissima generazione? E cosa ci diranno quelli che per anni sono stati accusati di non “capire niente” se si permettevano di uscire il jeans e la camicia di jeans in tremendo coordinato?

Bene, a tutti loro chiedo venia. Se c’è, infatti, una cosa che sto imparando a mie spese è che nella moda, mai dire mai.

Ho ancora in mente le parole di Sarah Jessica Parker e del sua amico gay che in una puntata di Sex and the City additavano come triste e out una ragazza che passeggiando in Central Park, aveva osato un total denim, molto novanta e poco cool. Parole che mi hanno accompagnato fino ad oggi, sonore, perentorie, incancellabili.

Amici, mio malgrado tocca ammettere che quei tempi sono cambiati. Il total denim è “in” tanto quanto il color cammello per i cappotti e a noi non resta altro che farcene una ragione, cominciando a sperimentarlo.

Del resto facendo un giro sul web, la situazione si chiarisce da sola. Da Jak and Jil a The Sartorialist, passando per Stockholm Streetstyle, il trend viene fuori insieme alle immagini delle redattrici di moda che oggi non rinunciano a portare la camicia di denim con i loro pantaloni (di denim) preferiti.

Come fare, dunque, ad accettare la tendenza senza risultare un pezzo di tappezzeria? Semplice, copiando da loro (le redattrici, intendo) la sublime arte dell’accessorio e staccando i tessuti simili con cinte, borchie, metalli, che permettano di distendere lo sguardo su qualcosa di diverso, prima di riposarlo nuovamente su centimetri e centimetri di tela di Nimes.

In altre parole se “denim+denim” deve essere, curatevi di unirlo a pezzi che rompino la monotonia dell’ensemble come la pelle, i tessuti a contrasto, ecc.

Una volta fatto, tirate un bel respiro e uscite: non c’è cosa più bella che poter cambiare idea nella vita. 

E nella moda.

;P


 

Linda Nousiainen

Streetstyle in Milan

Kim Eunhae

Streetstyle in Seoul

Yoo Jiyoung

Streetstyle in Seoul

Normcore - AKA burn your creativity

Cool Chit Chat

Supreme X Nike SB X Air Jordan 1

Possible collaboration

Topshop and Topman to launch on Zalando

from september 2014

MADLIB traduce in musica il mood skate di President's

Sunset Session

The Unmasking of Maison Martin Margiela Designer Matthieu Blazy

fashion's quiet kings

Advertisement