nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

La nuova maglia Away della Sampdoria è la peggiore della Serie A?

La fantasia scelta del club blucerchiato e dello sponsor Joma non ci ha convinto affatto

La nuova maglia Away della Sampdoria è la peggiore della Serie A? La fantasia scelta del club blucerchiato e dello sponsor Joma non ci ha convinto affatto

Qualche giorno fa avevamo elogiato la maglia Home della Sampdoria per la prossima stagione, che riprendeva lo schema di colore storico e amato da molti appassionati e collezionisti, arricchendolo con dettagli interessanti come il colletto polo e lo skyline, inserito all'interno dei numeri. Viste le premesse era difficile pensare che proprio la squadra di Genova avrebbe realizzato forse una delle maglie più brutte presentate fino ad ora per la prossima stagione.
La scelta di continuare su uno stile classico e semplice tipico del club ci aveva convinto anche questa estate e proprio per questo motivo la nuova divisa Away ci ha lasciato con quell'espressione con la quale siamo abituati a vedere Messi nei meme che girano spesso su Instagram e Twitter.

Il modello iconico blucerchiato in trasferta lascerà il posto a una jersey bianca con sfumature rosse, blu e nere a formare una V sulla parte inferiore. I dettagli di colore blu sulle spalle e il colletto infine non rendono proprio onore alla storia di divise della Samp.
Anche i tifosi della Samp, sulle fan page dedicate e i vari profili social hanno dimostrato di essere spaccati in due: da un lato gli integralisti, dall'altro chi ha apprezzato il tentativo di svecchiare l'imagine del club con una scelta coraggiosa. 

A emettere la sentenza definitiva sulla nuova maglia ci ha pensato anche la campagna di lancio, in cui Colley, Linetty e il neo acquisto Maroni sono stati fotografati in un bosco insieme tra pini e muschio - Messi meme pt.2 -. Un peccato visto quanto stava facendo Joma in questo pre-campionato, dimostrando di saper realizzare kit davvero interessanti come quelli di Torino e Atalanta. Il brand spagnolo insieme a Macron sta facendo ricredere molti club e tifosi, proponendosi con sempre maggior convinzione anche al di fuori delle realtà dilettantistiche e semi-professionistiche, alle quali è storicamente legato. 

In questi anni la maglia Away realizzata dai vari sponsor (Joma, Kappa) è sempre andata verso la direzione conservativa, sostituendo al blu Royal il bianco e modificando solo in alcune stagioni la posizione della banda blucerchiata. Nella stagione 2010/11 il simbolo del club era stato inserito in diagonale, nel 2016/2017 con effetto pennello, mentre nello scorso campionato era stato ripreso uno schema storico con la banda posizionata in verticale a sinistra. Per la prossima stagione la scelta va controcorrente e noi per il momento ci accontenteremo delle gare al Ferraris.