È stato svelato durante la cerimonia di presentazione di Frenkie de Jong il nuovo font del Barcellona per la stagione 2019/2020. Da due anni la RFEF - Federazione calcistica spagnola - ha scelto di adottare il modello della Premier League, che prevede l'utilizzo di un solo font per tutte le squadre.
Se la squadra blaugrana in questi anni ha utilizzato il carattere della Liga anche nelle gare di Champions League, dalla prossima stagione i nomi di Messi, Suarez, Pique e compagni saranno scritti con il font Barcelona Play. La nuova scelta stilistica infatti verrà applicata per le gare europee, per le amichevoli e per un'eventuale finale di Copa del Rey, oltre che dalle altre squadre professionistiche parte della società come quella di basket, pallamano, hockey su prato e futsal.

Il nuovo font del Barcellona 2019/2020 Mostrato in anteprima durante la presentazione di Frenkie de Jong | Image 2
Il nuovo font del Barcellona 2019/2020 Mostrato in anteprima durante la presentazione di Frenkie de Jong | Image 0

È la prima volta che il Barça disegn un font personalizzato, non adottando quelli ufficiali disegnati da Nike. L'ispirazione viene dalle correnti artistiche moderniste tipiche della città catalana, l'effetto visivo sulla maglia è quello di forte decoratività, anche grazie all'utilizzo del colore giallo, un classico per le maglie del barcellona che caratterizzerà anche il design della nuova maglia Away, presentata nelle ultime ore. 

Le cifre e le lettere sono rifiniti con una linea sottile al centro, mentre il crest della squadra è inserito solamente nella parte inferiore dei numeri. 
Si tratta di una scelta di forte personalità quella del Barcellona, il nuovo font verrà utilizzato infatti anche per le campagne pubblicitarie e per la comunicazione, rafforzando ancora di più l'identità del club.

Il nuovo font del Barcellona 2019/2020 Mostrato in anteprima durante la presentazione di Frenkie de Jong | Image 1
Il nuovo font del Barcellona 2019/2020 Mostrato in anteprima durante la presentazione di Frenkie de Jong | Image 3