Nelle ultime settimane, oltre a regali, panettoni e cenoni, a tenere banco nel mondo del calcio è stato anche il periodo difficile affrontato da Paulo Dybala, che dopo un’inizio di stagione dirompente ha avuto qualche difficoltà. Tra le tante questioni che occupavano la giovane mente della Joya - tra cui il recente riavvicinamento con la fidanzata storica Antonella Cavalieri - c’era anche la questione legata al suo contratto di sponsorizzazione tecnica, questione che ora sembrerebbe definitivamente risolta. 

 

Come riportato recentemente sui social anche dai nostri amici di Football Icons 360, per l’ultima partita del 2017 giocata contro l’Hellas Verona e vinta dalla Juventus grazie anche a una sua doppietta, Paulo Dybala ha indossato per la prima volta un paio di adidas X 17+ dello Skystalker Pack. Si tratta del primo paio di scarpette “scoperte” indossato dalla Joya negli ultimi 10 mesi, dopo che le recenti Nike Superfly, PUMA One 17,1 e sempre le X 17+ erano state tutte indossate in versione blackout. Una dichiarazione importante, che se ufficializzata porterebbe in casa adidas uno dei giocatori più hype e promettenti - dal punto di vista del marketing - che il mercato possa offrire.

Dybala potrebbe firmare presto con adidas Per la prima volta da mesi, la Joya ha giocato con un paio di scarpette smascherate, le X 17+ Skystalker | Image 1
Dybala potrebbe firmare presto con adidas Per la prima volta da mesi, la Joya ha giocato con un paio di scarpette smascherate, le X 17+ Skystalker | Image 0

La rincorsa al talento argentino era cominciata nel febbraio del 2017, quando è terminato il contratto con Nike. Da quel momento c’è stata molta confusione attorno alla questione, con una notizia risalente a qualche mese fa che vorrebbe addirittura Dybala inguaiato con PUMA per non aver rispettato un contratto firmato con loro. In questo momento, però, la decisione dell’argentino di giocare con le Three Stripes sembrerebbe chiara. Che si sia vicini alla fine della saga?