Vedi tutti

Reebok celebra i 25 anni delle Shaq Attaq con una versione moderna

Il restyling delle prime signature shoe di Shaquille O'Neal non può mancare alla vostra collezione

Reebok celebra i 25 anni delle Shaq Attaq con una versione moderna Il restyling delle prime signature shoe di Shaquille O'Neal non può mancare alla vostra collezione

Già quando uscirono queste magnifiche scarpe, la personalità di Shaquille O’Neal conquistò l’America ed il globo. Nel 1992, subito esser stato scelto dagli Orlando Magic, la Reebok gli dedico una linea speciale di scarpe solo per lui. Il design della sua prima scarpa fu creato da Judy Close, che ovviamente dovette incontrarlo prima di poter creare qualcosa e tenete conto che il piede di Shaq già all’epoca era due volte il busto di una persona normale. Fortunatamente, quando i due s’incontrarono c’era ancora la sua famiglia a fare da contorno alla scena, residente in una base militare dove “The Big Aristotle” non eccedette nella stravaganza.

 

Mesi dopo, in campo, Shaq tirò giù il canestro con una schiacciata e infatti il nome della scarpa fu scelto apposta per dar “vigore” al suo modo di giocare. Ovviamente, dopo questa giocata la scarpa sbancò il mercato per qualche mese. Per il suo 25esimo anniversario, la Reebok ha realizzato un restyling adattassimo alle tendenze che stiamo vivendo giorno dopo giorno, sopratutto nel basket. Sono state rese più leggere grazie al cambio di tessuto e c’è una imbottitura maggiore attorno alle caviglie.

 

Sulla scarpa non può mancare la sua tecnologia “Pump Classic” e la sua colorazione gialla con la striscia nera al centro la rende super moderna. Potrei elencare i mille soprannomi che si è dato con le varie motivazioni, oppure raccontarvi di quando ha istallato un acquario con dei pesci tropicali nel bagagliaio della sua macchina. Mi limito a dirvi che questa scarpa sta benissimo con una t-shirt della LSU, college in cui Shaq ha dominato, spiegando pallacanestro a voce alta sulla testa degli avversari. 

La Shaq Attaq Modern "Yellow Spark” è già disponibile online al costo $ 160 dollari. Don’t sleep on this!