Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Play "Guess The Season" — Subscribe to win special gifts

Vedi tutti

Religione Monoteistica, una fanzine dedicata a Maradona

68 pagine e 60 foto che raccontano l'amore di Napoli per il suo eterno numero 10

Religione Monoteistica, una fanzine dedicata a Maradona  68 pagine e 60 foto che raccontano l'amore di Napoli per il suo eterno numero 10

Sono passati tanti anni ma Napoli non ha mai dimenticato il suo campione, Diego Armando Maradona. Il numero dieci argentino ha regalato alla città grandi trofei oltre che gol e giocate ed è rimasto nel cuore dei tifosi azzurri che ancora oggi conservano gelosamente ogni suo possibile cimelio. Da ritagli di giornali fino a foto iconiche, ogni oggetto che riguardi Maradona a Napoli è sacra ed intoccabile, un culto e un amore che non cesserà mai e che non potrà essere sorpassato nemmeno da giocatori spaventosi come OsihmenKvaratskhelia. Per queste ed altre ragioni è nata "Religione Monoteistica", un progetto fotografico di Alessandro Tione che nasce nel 2018 con l’intento di documentare tutti i gesti d’amore spontanei, i tributi e l’arte urbana dedicate al Pibe de Oro come testimonianza del romanticismo mai interrotto tra Napoli e Maradona.

Dopo oltre 30 anni è possibile trovare nei negozi, nelle officine, nelle pizzerie, sulla pelle, sui muri giornali e fotografie d’epoca di Maradona. Alessandro Tione ha immortalato queste memorie in quanto parte della storia e della cultura calcistica della città, ma non solo. Religione Monoteistica è allo stesso tempo anche uno spaccato sociologico e antropologico sulla città di Napoli. Gli occhi delle persone brillano quando ricordano le imprese del 10 Argentino, che ha regalato alla città qualcosa di più importante di qualunque trofeo, la convinzione che Napoli può vincere, contro chiunque. La scelta del titolo sottolinea appunto quanto Napoli ancora oggi sia legata ad una religione e come nel cuore dei napoletani esiste un solo D10S: Diego Armando Maradona.

La fanzine è già disponibile, qui.