Vedi tutti

Burberry collaborerà con Marcus Rashford

Il brand londinese si unisce alle attività benefiche dell'attaccante dello United

Burberry collaborerà con Marcus Rashford  Il brand londinese si unisce alle attività benefiche dell'attaccante dello United

Calcio e fashion si incrociano ancora una volta, stavolta per fini che vanno oltre la moda. Burberry si schiera al fianco di Marcus Rashford, attaccante del Manchester United che sta lavorando tanto in campo quanto fuori. Il successo scaturito dalla campagna che ha condotto questa estate affinché il Governo inglese non sospendesse i pasti gratuiti per i bambini in difficoltà è pronto a salire un alto gradino grazie alla collaborazione con Burberry. Il brand inglese ha un programma charity molto dettagliato volto proprio a sostenere le organizzazioni che supportano i giovani di tutto il mondo.

La collabo tra Burberry e Rashford servirà a donare all’associazione benefica FareShare 200.000 pasti distribuiti tra 11.000 enti e gruppi comunitari in tutto il Regno Unito. Oltre agli aiuti prettamente finanziari per combattere la povertà alimentare infantile, Burberry lavora a stretto contatto con London Youth, un ente associativo che supporta una rete di oltre 600 organizzazioni giovanili e crea migliaia di opportunità di impegno per i giovani ogni anno. L'attenzione di questa partnership ha anche un focus su Manchester, dove il brand sostiene Norbrook Youth Club e il Woodhouse Park Lifestyle Centre, entrambi centri giovanili che hanno svolto un ruolo fondamentale nell'infanzia e nella crescita di Marcus Rashford.

Le iniziative dell'attaccante del Manchester sono pronte a diventare global con il contributo di Burberry, che non si limita solo ad iniziative in UK. Per l'occasione, il calciatore ha deciso di pubblicare una lettera rivolta ad un giovane Marcus Rashford di 10 anni, al quale ricorda i veri valori della vita e gli atteggiamenti corretti per affrontare le difficoltà. La voce di Rashford si unisce alle #BurberryVoices, hashtag della campagna social lanciata dal brand.

La sua lotta per proteggere ciò che una volta era la sua quotidianità lo rende un ragazzo e un uomo migliore. Burberry lo sa e ha deciso di affiancarlo in queste sue battaglie e di renderlo l'uomo-immagine ideale per la campagne charity.