Vedi tutti

"A tutela della maglia del Napoli"

Quando la maglia viene prima di ogni altra cosa

A tutela della maglia del Napoli Quando la maglia viene prima di ogni altra cosa

With the new aesthetic revolution on Serie A jerseys in effect from next season, it was reasonable to expect an improvement. No longer seeing huge boxes spoiling well-designed jersey designs could have been a step forward. The controversies that affected Juventus and Jeep (with the jersey sponsor interrupting the classic black and white vertical stripes) were echoed by those of the Napoli fans, tired of seeing a red box that in some ways ruins the iconic Neapolitan blue.

With the new rule, it seemed to be the right time to get rid of that cumbersome and unsightly space dedicated to sponsors. All the Napoli fans expected the sponsor in white, but this year will not be the right time either. Kappa and SSC Napoli have decided to leave the "Lete" logo in red, unleashing the anger of the most fundamentalists. One of the most particular reactions was the creation of Instagram, Facebook and Twitter accounts that respond to the name of "For the protection of the Napoli shirt".

Un movimento che ha in poco tempo costruito una community che si impegna per far tornare la maglia del Napoli ai fasti antichi, quando era considerato un must trasformatosi con gli anni in un oggetto cult di un calcio che non c'è più. Dai tempi delle straordinarie maglie NR fino alla storica Nike con sponsor "Peroni", passando per cimeli com la "Mars" in rosso della stagione 88-89 e per le Umbro con "Voiello". Una maglia che nel corso degli anni ha perso valore estetico, nonostante i risultati siano stati positivi e all'altezza delle aspettative di una delle tifoserie più esigenti del panorama italiano.

I contenuti degli account non si limitano a sottolineare i vari errori/orrori, ma portano avanti delle proposte concrete con concept ben realizzati, con possibili varianti a maglie già presentate o utilizzate, facendo ricorso ad una memoria storica che da sempre contraddistingue il tifo azzurro. "A tutela della maglia del Napoli" è un qualcosa che può nascere solo in una piazza come Napoli, con una tifoseria orgogliosa e "attaccata alla maglia", che dà un valore intrinseco immenso a quella che negli anni è stata la seconda pelle di campioni come Maradona, Careca, Hamsik, Mertens, Lavezzi, Higuain, Cavani.