Vedi tutti

Kobe Bryant potrebbe comparire nel nuovo logo NBA

Se la petizione online che ha già raccolto più di 1,5 milioni di firme convincerà i vertici della lega americana di basket

Kobe Bryant potrebbe comparire nel nuovo logo NBA Se la petizione online che ha già raccolto più di 1,5 milioni di firme convincerà i vertici della lega americana di basket

E' inutile sottolineare quanto la morte di Kobe Bryant ci abbia colto di sorpresa, e come tutte le disgrazie di questo tipo ha avuto la conseguenza di avere causato reazioni immediate differenti: non soltanto lacrime e post su Instagram ma anche iniziative concrete e personalissime celebrazioni della sua improvvisa scomparsa. In NBA un gesto tanto spontaneo quanto significativo è stato quello di far scorrere volontariamente il cronometro dei 24 secondi (è successo durante il match tra Toronto Raptors e San Antonio Spurs), così come quello di indossare delle sneaker personalizzate in memoria del campione che ha fatto la storia dei Lakers. Il Milan, una delle squadre del cuore di Kobe, giocherà con il lutto al braccio il match di Coppa Italia contro il Torino, mentre Mark Cuban, patron dei Dallas Mavericks, ha dichiarato che ritirerà il numero 24 dalla squadra texana, un'iniziativa che potrebbe essere presto seguita da altre franchigie NBA. Uno dei modi per celebrare al meglio la sua scomparsa, però, riguarda il logo della massima lega americana di pallacanestro: la petizione lanciata da un anonimo teenager di nome Nick M su Change.org poche ore fa ha rapidamente raggiunto la quota di un milione e mezzo di firme e potrebbe seriamente convincere al rebranding dell'attuale crest, che risale al 1971.

Quale personaggio migliore di Kobe Bryant potrebbe infatti rappresentare il volto della NBA di nuova generazione? Il logo attuale, di cui molti non conoscono la storia, raffigura la silhouette di altro giocatore dei Los Angeles Lakers, Jerry West, intento a palleggiare in un foto apparsa sulla copertina di Sports Review all'inizio degli anni '70. Non è ancora noto il disegno ufficiale che dovrebbe diventare il candidato a prendere il posto del vecchio logo, ma intanto la proposta è stata seriamente presa in considerazione da ex giocatori e grandi celebrities mondiali come Paul Pierce, Snopp Dogg e Justin Bieber, ma anche dallo stesso Jerry West, che ha 81 anni e ha più volte dichiarato che sarebbe favorevole al cambio del logo.

View this post on Instagram

New logo. @nba Let’s do what’s right

A post shared by snoopdogg (@snoopdogg) on

 

Clicca qui per firmare la petizione.