nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Il ritiro della Francia è una sfilata streetwear

Clairefontaine sta diventando il simbolo del rapporto tra calcio e streetwear

Il ritiro della Francia è una sfilata streetwear  Clairefontaine sta diventando il simbolo del rapporto tra calcio e streetwear

La Nazionale di calcio francese non è solamente la più forte al mondo ma da qualche tempo anche la più cool, merito di una generazione di calciatori che incarna sempre di più l’idea di sportivo come personaggio mediatico e influente non solo dentro al campo. A inizio di questa settimana i 23 convocati dal CT Didier Deschamps si sono trovati come di consueto a Clairefontaine, il centro sportivo nato nel 1988 e situato a circa 50 chilometri da Parigi, per preparare le sfide contro Islanda e Turchia. L’arrivo a Clairefontaine, per il suo essere un evento unico e programmato come fosse una Fashion week, si è trasformato in un momento di visibilità per i giocatori della Francia, che al loro arrivo sfoggiano i capi streetwear più recenti e sneaker in edizione limitata, davanti a fotografi che li aspettano come alla fine di una passerella. 

I look dei giocatori francesi rispecchiano esattamente i trend della moda street, con capi sportswear realizzati dai brand di alta moda, prevalenza assoluta di sneaker Nike, pile e felpe oversize. Kingsley Coman si è presentato con paio di Air Jordan 1 mid abbinate a un pile color crema, stesso item scelto anche da Benjamin Mendy, che ha sfoggiato quello Burberry con monogram. Kylian Mbappé al completo total-Nike ha abbinato le 17 Future dell’amico LeBron James mentre il difensore del Barcellona Clément Lenglet ha scelto un modello più cilene come le Air Force 1. Tra i più estetici della squadra c’è Presnel Kimpembe, che ha fatto impazzire i fan hypebeast con una giacca in denim viola di Louis Vuitton by Virgil Abloh, ed è stato uno dei pochi a indossare brand francesi insieme ad Alphonse Areola - con il suo varsity jacket di Balmain - e Olivier Giroud, con piumino Moncler e sneaker Balenciaga Speed Trainer.

Il portiere del Lille Mike Maignan è sceso dalla macchina con un completo tracksuite-pantalone di Gucci, anche N’Golo Kanté e Nabil Fekir hanno scelto un completo comodo, per il primo firmato Hugo Boss, per il secondo D&G, abbinato a un cappellino Dsquadred2. Steve Mandanda ha scelto un grande classico come le Nike Blazer x sacai, così come Leo Dubois, tra i volti nuovi di questa Nazionale con il suo baffo anni ’70 e le Yeezy Boost 350. Non ha pensato di voler passare inosservato Wissam Ben Yedder e il suo piumino oversize Burberry, mentre unico tra i giocatori in veste casual è stato Le Petit Diable Antoine Griezmann

Nonostante mancasse Paul Pogba, che in quanto a look ha sempre fatto parlare di sé, l’arrivo a Clairefontaine ancora una volta è stata la dimostrazione di come i calciatori siano diventati figure comunicative dentro e fuori dal campo. Trattati come influencer per la loro capacità mediatica, il loro arrivo raggiunge il massimo dell’hype, in un evento esclusivo e non così frequente come lo sono le gare delle Nazionali. Non è quindi un caso che i giocatori siano arrivati uno alla volta, ognuno con a propria macchina della FFF e il proprio spazio per essere fotografati, come in una sfilata di moda. 
Questo modello di comunicazione, che concepisce gli atleti nel loro modo di essere forti, cool e anche trendsetter risente dell’influenza dell’NBA, in cui il look dei giocatori diventa il principale tema extra-basket del pre-partita, oltre che un momento per i brand di presentare a sorpresa nuove collabo, modelli di sneaker o custom.
Uno dei primi club a sfruttare al meglio il momento dell’arrivo allo stadio è stato il Paris Saint-Germain, che in passato ha utilizzato le sue stelle per lanciare nel pre-partita la collabo con Jordan e per pubblicizzare la nuova stagione de La casa di Carta. Più recentemente anche la Juventus non ha aspettato il fischio iniziale per svelare la sua collabo con Palace, ma ha fatto sfilare i giocatori nel tunnel, con i fans ai lati che aspettavano Cristiano Ronaldo e compagni.
Appuntamento al prossimo 29 marzo, per la prossima pausa delle Nazionali, per il prossimo Clairefontaine Fashion Show.