nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

5 filtri Instagram a tema calcio

Come quello utilizzato dal francese del Tigres André-Pierre Gignac in una sua recente esultanza

5 filtri Instagram a tema calcio  Come quello utilizzato dal francese del Tigres André-Pierre Gignac in una sua recente esultanza

Esultare dopo un gol e scattare un selfie ricordo da postare su Instagram non è poi un'idea così originale, sperimentata già nel 2015 da Francesco Totti sotto la Curva Sud e da Mario Balotelli nel marzo scorso dopo il gol segnato con la maglia dell'Olympique Marsiglia contro il Saint Etienne. Questa volta dal Messico ci ha pensato André-Pierre Gignac, il francese che gioca da quattro anni nel campionato messicano coi Tigres che subito dopo aver messo a segno il 2-0 al Santos Laguna ha deciso di festeggiare con il cellulare in mano, scattandosi una foto e postandola utilizzando il proprio filtro Instagram personale.

Di cosa si tratta esattamente? Del braccio sinistro completamente tatuato del 33enne ex OM con cui coprirsi il volto, un modo di esultare nato qualche anno fa che nel giro di poche ore è diventato il passatempo preferito di tantissimi suoi fan, oppure di amici calciatori come il francese del Manchester City, Benjamin Mendy, o l'altro connazionale Mario Lemina.

Sapete tutti cosa sono i filtri da applicare alle Instagram stories, giusto? Se ci fosse bisogno di una spiegazione, sono degli effetti grafici con cui personalizzare nelle modalità più disparate le foto e i video che vengono postati tramite stories. Un universo sommerso che negli ultimi mesi sta allargando sempre di più, la possibile nuova frontiera delle esultanze personalizzate, una moda che inevitabilmente è arrivata in breve tempo fino al mondo del calcio. Se Gignac è il primo calciatore di un certo livello ad avere sperimentato il proprio filtro ufficiale, che su Instagram si chiama semplicemente 'Gignac, from da intellmediamx', su social network più in voga del momento ci sono una marea di filtri più o meno simpatici legati al mondo del calcio.

 

Ecco quelli che abbiamo trovato spulciando l'infinita lista disponibile:

Bianconeri

stemmi e motti delle top europee sulle guance in un attimo, da quello di Juventus a quelli di Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco.

River Plate 

Perché perdere tempo e sporcarsi le mani per dipingersi la faccia coi colori della propria squadra del cuore? Basta un clic per ritrovarsi il logo dei Milionarios, o quello dei rivali del Boca Juniors, sul volto.

11 estrellas 

Se dovesse venirvi voglia di postare una foto con un'aureola composta da stelline che simboleggiano i titoli conquistati dall'Estudiantes, adesso sapete come fare.

Ronaldinho 

Il filtro senza dubbio più utilizzato, una vera e propria moda scattata a fine 2018 e che ha coinvolto anche Messi, Ronaldo, Dani Alves, Neymar, Puyol, Rivaldo e tanti altri campioni. In cosa consiste? Permette di indossare virtualmente la fascia dell'asso brasiliano e iniziare a palleggiare con il pallone.