L’attenzione e l’interesse che animano questi Mondiali di Calcio Femminile sono senza precedenti e riflettono il momento storico che questo sport sta vivendo, è giunto il momento per le ragazze di uscire dall’ombra e raccogliere i risultati di sudore e fatica. 

Lo fa in particolare il team USA con la sua Nike jersey caratterizzata dal crest sul petto nei colori della bandiera nazionale (bianco, rosso e blu) decorato da tre stelle. La squadra capitanata da Megan Rapinoe sta dominando il torneo dentro e fuori dal campo e, mentre si prepara ad affrontare l'Inghilterra al Parc Olympique Lyonnais, raccoglie successo e popolarità, sbaragliando le squadre avversarie anche sul mercato. Lo conferma Nike annunciando che la maglia della squadra USA è stata venduta sullo store online più di qualsiasi altra maglia di una squadra di calcio in una sola stagione, compresi kit e maglie da uomo di squadre leggendarie come Brasile, Barcellona o Paris Saint Germain. 

La maglia della squadra di calcio femminile USA è la più venduta di Nike La jersey più richiesta online in una sola stagione | Image 0
Mark Parker, CEO di Nike, ha aggiunto inoltre che, per la prima volta nella sua storia, l’azienda è ora il più grande venditore di reggiseni in Nord America. Tutto merito del suo impegno nel sostenere le atlete. Oltre a sponsorizzare ben 14 squadre durante i Mondiali, continua a fare il tifo per tutte le giocatrici pubblicando le immagini di Megan Rapinoe, Julie ErtzCarli Lloyd e di tutte le altre sul suo account Instagram @nikewomen. Questa attenzione ha prodotto ottimi risultati contribuendo a far salire i ricavi all'ingrosso nel segmento femminile dell'11%, fino a circa 7,4 miliardi di dollari nell'anno fino al 31 maggio. Non sorprende, quindi, che l'azienda stia lavorando per attirare un maggior numero di clienti donne. Il mese scorso, il VP GM del marchio Nike Women's in Europa, Medio Oriente e Africa ha detto a Highsnobiety che il segmento di mercato femminile continuerà ad essere una priorità:

Nike si assicurerà sempre di più che le donne, qualsiasi sport pratichino, abbiano il prodotto giusto su cui fare affidamento. 

Pare che dopo aver introdotto manichini plus-size nel flagship store Nike di Londra all'inizio di questo mese, Parker abbia intenzione di continuare ad ampliare la sua gamma di taglie e lanciare "l'abbigliamento femminile specifico per il mercato asiatico sulla base della nostra ricerca sui tipi di corpo e taglie" nel corso di quest'anno.