Continua la grande campagna di espansione di PUMA, particolarmente attiva in questi primi mesi del 2019: dopo le partnership con NBA e Formula 1 e la firma del maxi contratto che lo legherà a partire dalla prossima stagione al Manchester City, il brand tedesco ha ufficializzato di aver siglato un accordo a lungo termine con il massimo campionato spagnolo, diventando Official Technical Partner non solo de LaLiga Santander ma anche della Liga 1|2|3.

In virtù di questo accordo, PUMA subentra a Nike e produrrà i palloni e altri prodotti ufficiali per tutte le partite di entrambi i tornei: la Primera Division spagnola conta 2.7 miliardi di telespettatori in 183 paesi e più di 80 milioni di followers sui social media, confermandosi come uno dei campionati più importanti del mondo, che sta vivendo una crescita esponenziale. Proprio per questo motivo la vetrina offerta sarà immensa e le possibilità di crescere insieme infinite.

PUMA è il nuovo Official Partner de LaLiga Il brand tedesco si rafforza ancora, diventando fornitore ufficiale dei campionati spagnoli | Image 1
PUMA è il nuovo Official Partner de LaLiga Il brand tedesco si rafforza ancora, diventando fornitore ufficiale dei campionati spagnoli | Image 2
PUMA è il nuovo Official Partner de LaLiga Il brand tedesco si rafforza ancora, diventando fornitore ufficiale dei campionati spagnoli | Image 0

PUMA in Spagna conta già una grande colonia, tra squadre di club (Girona e Valencia, ma soltanto a partire dalla prossima stagione) e grandi calciatori (da Griezmann a Oblak passando per Suarez, Umtiti e Lo Celso).

Come dichiarato da Johan Adamsson, Director of Sports Marketing di PUMA:

"Siamo estremamente orgogliosi di questa partnership con uno dei, se non il migliore, campionati di calcio del mondo. La palla è l'elemento più essenziale nel calcio e questa sponsorship è simbolo di performance. LaLiga vede sfidare alcune delle migliori squadre e giocatori del mondo, e questo è un altro passo avanti nei nostri sforzi per raggiungere "No Football without PUMA" e garantire una copertura a livello globale ancora più importante per il nostro marchio".