Nella giornata di ieri la Confederação Brasileira de Futebol - cioè l'organo che gestisce la Nazionale brasiliana - ha presentato insieme alle nuove maglie che la Seleçao userà durante la Copa America 2019, il nuovo crest che dal 2020 sarà adottato sulle maglie del Brasile.

Il nuovo logo del Brasile La Federazione di calcio brasiliana ha presentato ieri il rebranding della Seleçao | Image 1
Il nuovo logo del Brasile La Federazione di calcio brasiliana ha presentato ieri il rebranding della Seleçao | Image 0

La nuova identità grafica non ha cambiato nessuno degli elementi principali del crest: la croce, lo scudo e la palette di colori sono rimasti gli stessi. A cambiare è il font con cui è scritto CBF, più morbido e armonioso disegnato dall'agenzia Dalton Maag. Nell'economia del crest, le strisce sono più spesse e tagliano il bordo esterno dello scudetto per un effetto più bold e meno istituzionale del crest precedente.

L'aggiornamento del crest della Seleçao si inserisce in un trend più grande di "transizione grafica" che stanno vivendo club e nazionali, si va verso crest più chiari, semplici e d'impatto più simili a loghi di brand che a scudetti vecchio stile.
La Nazionale brasiliana inizierà ad usare il nuovo logo a partire da 2020, quindi non lo vedremo nella prossima Copa América.