Il centro di allenamento dei Toronto Raptors ha un nuovo nome, si chiama OVO Athletic Centre, lo hanno annunciato i Raptors con un video sul loro profilo Twitter.

L'operazione è parte di una collaborazione con Drake - definito dal General Manager dei Raptors Masai Ujiri "The King Of Toronto" -, il rapper nato proprio a Toronto aveva già collaborato con i Raptors nel gennaio 2018 con le jersey ispirate al suo brand OVO. 

"Negli ultimi quattro anni, il rapporto dei Raptors con Drake è sempre stato quello di celebrare questa città e le persone che la rendono unica. Abbiamo qualcosa di molto speciale a Toronto e Drake è parte fondamentale di tutto questo. Questa è un'altra opportunità per continuare a lavorare insieme per ispirare e sostenere i giovani, per mostrare questa grande città in tutto il mondo e far crescere il gioco della pallacanestro."

 Queste le parole di Ujiri alle quali si sono aggiunte quelle di Drake:

"Quindi per noi, la cosa più importante e di cui sono più orgoglioso in questa partnership, è il milione di dollari che doneremo alla città per rifare questi campetti e, si spera, creare un'atmosfera straordinaria per chiunque che in questa comunità voglia giocare a basket in maniera occasionale oppure, che ne sai, potrebbe venir fuori la prossima  superstar del basket canadese". 

I Raptors stanno andando fortissimo nella Regular Season NBA e sono al secondo posto nella Eastern Conference dietro ai Milwaukee Bucks.