Ve ne sarete già sicuramente accorti guardando gli highlights di Sampdoria-Atalanta, disputata domenica: la squadra ligure non è scesa in campo con la solita casacca blucerchiata ma con una maglia insolita, tutta bianca con una fascia orizzontale rossonera ed i pantaloncini neri. Come annunciato già nei giorni scorsi, infatti, la Samp ha voluto omaggiare le proprie origini e celebrare il 120esimo avversario della Sampierdarenese, una delle società genovesi dalle quali nel 1946 ha poi visto la luce la Sampdoria.

'Se non ricordiamo non possiamo comprendere. E se non comprendiamo rischiamo di non riconoscere chi siamo e da dove veniamo.'

La maglia celebrativa indossata dalla Sampdoria In onore della Sampierdarenese, ma non tutto è andato secondo i piani | Image 0
La maglia celebrativa indossata dalla Sampdoria In onore della Sampierdarenese, ma non tutto è andato secondo i piani | Image 1
La maglia celebrativa indossata dalla Sampdoria In onore della Sampierdarenese, ma non tutto è andato secondo i piani | Image 3
La maglia celebrativa indossata dalla Sampdoria In onore della Sampierdarenese, ma non tutto è andato secondo i piani | Image 2

La divisa, prodotta da Joma e resa davvero unica da dettagli come il colletto coi lacci, è stata prodotta a tiratura limitata e con un fine benefico: 100 esemplari saranno destinati alla vendita già domenica nello store dello stadio, al Sampdoria Point e online nei giorni successivi, mentre gli altri saranno messi all’asta nelle prossime settimane e i ricavi saranno destinati in favore dell’Istituto “Gaslini”. 

Quando sembrava che tutto fosse andato per il verso giusto, la maglia di Quagliarella però ha iniziato a perdere i pezzi...