Pochi mesi fa, sotto Natale, vi avevamo parlato della vicenda che ha coinvolto Stephen Curry - capitano dei Golden State Warriors e testimonial Under Armour - e una sua tifosa di 9 anni, Riley Morrison. La questione nacque dalla volontà di Riley, piccola giocatrice di basket, di iniziare la sua nuova stagione con un paio di sneaker del suo campione preferito ma una volta sul sito di Under Armour non era riuscita, insieme al papà, a trovare un paio di signature shoes di Curry da ragazza (in realtà si possono acquistare ma è molto difficile trovarle). 
Riley ha scritto una lettera a Steph che è diventata virale su Instagram e che è arrivata sullla scrivania del due volte MVP della NBA che ha preso a cuore la faccenda. Insieme ad Under Armour e alla piccola e tenace Riley l'8 marzo scorso, in occasione della Festa della Donna, sono state presentate le nuove Curry 6 in una colorway viola e bianca e con l'interno disegnato proprio da Riley. 

Una bambina di 9 anni ha disegnato le nuove Curry 6 Girls can hoop too | Image 1
Una bambina di 9 anni ha disegnato le nuove Curry 6 Girls can hoop too | Image 0

Le nuove Curry 6 "United We Win" sono state presentate in un pop-up store di Under Armour da Steph e Riley ad Oakland, dove giocano i Golden State Warriors. I disegni di Riley sono semplici ma nello stesso tempo significativi, due ragazze che giocano a basket accompagnati da frasi come: "Girl Power", "Be Fearless" e "Be the change". 
Riley Morrison ha anche rilasciato una dichiarazione resa pubblica da Under Armour: 

"Sono rimasta un po' spiazzata e sono grata per l'opportunità che Steph mi ha dato e spero possa essere di ispirazione per altre ragazze come me. È stata un'esperienza incredibile"

Stephen Curry e Under Armour hanno fatto un passo nella giusta direzione per eliminare le disparità di genere che ancora esistono nel mondo delle sneaker da basket e non solo.