Domenica negli Emirati Arabi Uniti è iniziata la Coppa d'Asia: tra le partecipanti, per la prima volta 24, ci sono la Corea del Sud di Heung-Min Son, la Cina allenata da Marcello Lippi, le Filippine con Sven-Goran Eriksson in panchina, l'Australia orfana di Cahill e Jedinak, l'Iraq di Ali Adnan, ma anche la modesta Corea del Nord. La squadra soprannominata 'Chollima' è inserita nel gruppo E con Arabia Saudita, Qatar e Libano.

La Corea del Nord non ha sponsor I nordcoreani si sono presentati in Coppa d'Asia con un kit assolutamente anonimo | Image 0

 

Ma la cosa che è stato impossibile non notare durante il match d'esordio perso 4-0 contro i sauditi è che apparentemente la maglia della squadra nord-coreana non ha uno sponsor. Nel 2010 ai Mondiali sudafricani la Corea del Nord vestiva Legea, poi dal 2014 ha siglato un accordo con un'azienda locale, Choeusu, ma adesso pare proprio che i calciatori (tra cui il giocatore del Perugia Han Kwang-Song) indossino una divisa, la rossa home e la bianca away, senza alcun segno di riconoscimento. 

La Corea del Nord non ha sponsor I nordcoreani si sono presentati in Coppa d'Asia con un kit assolutamente anonimo | Image 1