Quella del Betis Siviglia è una stagione molto importante: dopo aver riconquistato un posto nelle competizioni europee (a proposito, sarà avversaria del Milan nel girone di Europa League), il club andaluso ha deciso di abbandonare adidas e di tornare a vestire Kappa, il brand italiano che aveva già fedelmente accompagnato i gialloverdi dal 1996 al 2009.

Il nuovo third kit del Betis è ispirato alla città di Siviglia Gli andalusi sono passati a Kappa e vestiranno una divisa molto particolare | Image 0
Il nuovo third kit del Betis è ispirato alla città di Siviglia Gli andalusi sono passati a Kappa e vestiranno una divisa molto particolare | Image 0
 

Oltre alla divisa home, bianca con le tradizionali strisce verticali verdi, e ad un insolito away kit composto da una base verde scura in cui si vanno a posizionare una miriade di triangolini verdi, di due differenti tonalità diverse e decisamente più chiare, il 111esimo compleanno della squadra di Siviglia è stato l'occasione per presentare il third kit per la stagione 2018/2019, un qualcosa di altrettanto originale. Questa volta il colore prevalente è il verde lime, mentre in basso si è deciso di raffigurare una serie di monumenti e simboli storici della città di Siviglia, un po' come già successo con i third kit che Nike ha realizzato per Roma, Atletico Madrid e Barcellona. Perciò, in basso, ecco che si riconoscono, evidenziati in blu, la Giralda, la Torre del Oro, el Puente de Triana, las Setas de la Encarnación e l'edificio regionalista de Filella.

 

La presentazione è avvenuta in una struttura molto suggestiva, la Torre Sevilla, dove hanno fatto da testimonial due giocatori della squadra maschile (Zouahir Feddal e Andres Guardado) e due calciatrici di quella femminile, Rosa Marquez e Paula Perea. La maglia è già in vendita sullo store ufficiale online del club, shop.realbetisbalompie.es.