Non è neanche iniziata la stagione sportiva 2018/2019 e in Inghilterra si pensa già della prossima, ma più che di calcio giocato il focus riguarda le sponsorizzazioni. PUMA, che tra le venti squadre di Premier League veste già Arsenal, Newcastle, Crystal Palace e Burnley, secondo numerosi reports attendibili (ne hanno parlato un portale affidabile come Footyheadlines, ma anche il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo) sarebbe ad un passo dalla conclusione di un accordo record con il Manchester City, a partire dalla stagione 2019/2020.

Sarà PUMA il prossimo sponsor tecnico del Manchester City? Si parla di un accordo praticamente concluso tra il brand tedesco e i campioni di Inghilterra | Image 0
Un mockup dei kit PUMA x Man City by REVAMP FC
Sarà PUMA il prossimo sponsor tecnico del Manchester City? Si parla di un accordo praticamente concluso tra il brand tedesco e i campioni di Inghilterra | Image 0

Se le voci dovessero essere confermate, il brand tedesco avrebbe offerto una cifra monstre di circa 50 milioni di sterline, superando di gran lunga sia quella che offre Nike attualmente, circa 20 milioni, sia quelle delle dirette concorrenti. A quanto pare, oltretutto, il contratto non coinvolgerebbe solamente il Manchester City ma tutte le squadre del City Football Group, ovvero la holding internazionale proprietaria, oltre al club inglese, anche di New York City FC, Melbourne City FC, Yokohama Marinos, Club Atletico Torque e Girona. Solamente la squadra americana, che ha un contratto già in essere con adidas come tutte le 23 franchigie di MLS, rimarrebbe fuori da questo maxi accordo.