La FA Cup - la coppa di lega inglese - è una delle competizioni nazionali tradizionali più belle e avvincenti in Europa. L'unico torneo che offre una reale possibilità alle squadre di categoria di scontrarsi contro i grandi club della Premier e tentare l'impresa. A volte succede, come ieri, quando l'Arsenal è stato sbattuto fuori dalla coppa dal Nottingham Forrest - attualmente 14esimo in Championship (la serie b inglese) - con un pesante 4 a 2. L'Arsenal ha schierato riserve per i nove undicesimi della squadra, con molti dei titolari che non sono neanche stati convocati. Uno tra questi, il giorno della partita stava seduto accanto a Travis Scott in prima fila sulle sedie della prima fila di una delle sfilate londinesi della fashion week, lui è Hector Bellerin.

 

Come potete immaginare, molti tifosi dell'Arsenal non hanno preso benissimo la notizia. Il The Sun ha caricato la faccenda faccendo i conti in tasca al terzino cresciuto nel Barcellona sull'outfit indossato: tremila euro, tra pantaloni e e giacchetto firmati Fear of God e le Balenciaga Triple S trainer bianche. 

Hector Bellerin e la moda Il terzino dell'Arsenal è la fashion victim del momento | Image 0

Bellerin non ha mai fatto mistero della sua passione per la moda e soprattuto la sua attitudine alla passerella sembra incarnare perfettamente la relazione contemporanea tra il mondo del calcio e quello della moda. In varie interviste Bellerin ha raccontato la sua vita appena arrivato a Londra a 16 anni. Nonostante il lavoro duro sul campo, la sua vita assomigliava a quella di un fuorisede con i soldi che scopre per la prima volta la City, magari sì uscendo un po' meno dei coetanei ma comunque respirando la creatività e i trend di Londra. Il suo stile è stato plasmato da brand di streetwear - Jordan e Off-White su tutti - e la sua relazione con la moda è sempre stata molto personale e poco brandizzata, nonostante la sua notorietà calcistica.

Nelle ultime due stagioni Bellerin è diventato uno dei tre giocatori più forti dell'Arsenal, domenica scorsa ha segnato il gol del pareggio nell'incredibile partita contro il Chelsea di Conte. La PUMA lo ha scelto come testimonial per la campagna dell'Atomic Blue, con un'ispirazione molto street e un look alla jhonny Depp dell'east London. 

Hector Bellerin e la moda Il terzino dell'Arsenal è la fashion victim del momento | Image 1

La differenza principale con i calciatori che stavano sotto alla moda negli '90 e '00 è il grado di coscienza che Bellerin ha nei confornti della moda. Quando va a una sfilata della fashion week londinese, non è il calciatore che va a vedere la moda, ma è Hector Bellerin, ragazzo che lavora per l'Arsenal e gli piacciono le sfilate e i brand si streetwear.