Ultima giornata prima della pausa del campionato, per fortuna senza nessuna umiliante amichevole tra nazionali (visto che vi ricordo che non abbiamo ancora un allenatore, noi). L'ultima giornata ha confermato alcuni trend del nostro campionato: Inter e Roma frenano (grazie all'hangover di Nainggolan), la Juventus sembra essere entrata in mood asfaltatore, il Napoli sta lì ma un po' precario e la Lazio gioca a mani basse il calcio migliore in Italia. Nel resto d'Europa solito tran-tran, giusto in Inghilterra c'è stata una di quelle partite che solo l'FA Cup può regalare: Nottingham Forrest-Arsenal 4-2.
Passiamo alle cose nostre, le cinque giocate che guarderete in loop per le prossime due settimane.

 

Luis Alberto offre da bere alla difesa della SPAL

 

Luis Alberto sta raggiungendo dei livelli stratosferici: il controllo che ha sul pallone e il livello di fiducia in sé stesso lo portano a segnare gol del genere in cui manda al bar mezza difesa e a fare assist ridicoli per Immobile.

 

Pagina 52 du manuale du calciu: il contropiede

 

Insegna Trapattoni, eseguono Neymar, Mbappè e Cavani. 

 

Diego Costa ci sei mancato 

Cosa c'è più Diego Costa di segnare un gol, festeggiare buttandosi tra i tifosi dell'Atletico e rimediare il secondo giallo al 67esimo?

 

Hakan Çalhanoğlu vede cose

Cose che altri umani non riuscirebbero a vedere neanche con drone.

 

Il bello del Manchester City

Non sono un fan di Guardiolismo, ma il Manchester City è l'avanguardia del calcio al momento. Period.