La regular season NBA è già cominciata da qualche settimana ormai, ma nonostante il ridimensionamento dell’hype iniziale continuiamo a monitorare le nuove divise Nike indossate dalle franchigie dell’Association. Oggi andiamo a dare un’occhiata più da vicino alle maglie “Classic” dei Golden State Warriors, jersey che i campioni in carica hanno indossato nella trasferta in Florida contro Orlando Magic e Miami Heat e che useranno solamente 13 volte nell’arco della stagione. 

GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 0
GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 1
GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 2
GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 3
GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 4
GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 5
GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 6
GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 7
GALLERY | La maglia Classic dei Golden State Warriors Uno sguardo più da vicino alle maglie dei campioni in carica, ispirate a quelle usate negli anni Ottanta | Image 8

La Classic Edition dei Golden State Warriors si ispira alle maglie indossate a cavallo degli anni Ottanta (all’incirca dal ’83 al ’88). Il colore bianco, al pari di logo e font, sono ispirati a quelli utilizzati nella famosa partita nei playoff del 1987 contro i Los Angeles Lakers, in cui Sleepy Floyd segnò 51 punti, registrando il record NBA per punti segnati in un tempo (39) e in un quarto (29) in una partita di playoff.