Ieri sera la nazionale Svizzera guidata da Vladimir Petković ha staccatto il biglietto per il Mondiale in Russia pareggiando 0 a 0 contro l'Irlanda del Nord, in virtù dell'1 a 0 maturato nella partita di andata. Durante la partita di ritorno giocata sabato sera a Basilea, la nazionale Svizzera ha indossato la nuova divisa realizzata da Puma per il Mondiale, con un design decisamente particolare e molto "svizzero".

La nuova maglia della Svizzera La prima maglietta della storia con una topografia delle Alpi  | Image 1
La nuova maglia della Svizzera La prima maglietta della storia con una topografia delle Alpi  | Image 5
La nuova maglia della Svizzera La prima maglietta della storia con una topografia delle Alpi  | Image 2
La nuova maglia della Svizzera La prima maglietta della storia con una topografia delle Alpi  | Image 0
La nuova maglia della Svizzera La prima maglietta della storia con una topografia delle Alpi  | Image 3
La nuova maglia della Svizzera La prima maglietta della storia con una topografia delle Alpi  | Image 4

La maglietta presenta il classico schema di colori rosso e bianco della bandiera Svizzera, ma la particolarità è la fantasia sulla parte anteriore della maglietta. I designer Puma hanno preso l'elemento più iconico della Svizzera e l'hanno implementato nella maglietta: le linee irregolari che si notano non sono altro che la topografia delle Alpi Svizzere. La mappa segnala tutte le montagne e il team di Puma ha fatto si che il Cervino si trovi in corrispondeza del cuore. 

Da un punto di vista tecninco la maglietta è basata sullo stesso modello di quella Italiana, la divisa è completata poi da pantoloncini e calzettoni rossi.