nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Perché Birkenstock ha rifiutato una collaborazione con Supreme

Louis Vuitton sì, Birkenstock no

Perché Birkenstock ha rifiutato una collaborazione con Supreme  Louis Vuitton sì, Birkenstock no

Sono rimasti pochi i brand con cui Supreme non abbia collaborato, e ancora meno sono quelli che si farebbero scappare l'occasione di collaborare con il marchio di New York. Un interessante colpo di scena è venuto alla luce la scorsa settimana quando un brand che tutti si aspetterebbero essere subito pronto a lavorare con Supreme ha rivelato di aver rifiutato la proposta. Birkenstock, il brand di sandali ormai iconici, ha infatti rivelato di aver deciso di rifiutare la proposta del super hype brand newyorchese. Il marchio di footwear, fondato nel 1774, nei suoi quasi 250 anni di storia ha fatto della comodità e della praticità le sue caratteristiche principali, senza comunque rinunciare ad entrare nel mondo della moda vera e propria, collaborando con Rick Owens, Opening Ceremony e Concepts. Il brand quindi non ha sentito il bisogno di lavorare anche con Supreme, dichiarando in modo piuttosto brutale: 

"Per noi non c'è nessun vantaggio a parte la prostituzione perché questa è solo prostituzione." 

Queste le parole del CEO di Birkenstock Oliver Reichert. 

Una dichiarazione piuttosto forte da parte del marchio, che non ha sentito il bisogno di unirsi a questo trend per 15 minuti di celebrità nel mondo del fashion hype, un brand con una storia così lunga e un'identità così definita che realmente non aveva bisogno di questa collaborazione. L'atteggiamento di Birkenstock è in netto contrasto con la tendenza dilagante alle collaborazioni e alle collezioni realizzate "a quattro mani", anche se il risultato non porta vantaggi o benefici a nessuno dei marchi coinvolti, ma al contrario li svuota della loro identità nel nome dell'hype. Nel mondo della moda le contaminazione tra street, luxury e funzionalità sono ormai evidenti e innegabili e proprio per questo bisogna riconoscere la grande integrità di Birkenstock, che ha riflettuto sull'effettiva rilevanza di una eventuale collaborazione. Ovviamente saremmo stati molto curiosi di vedere un sandalo realizzato da Birkenstock x Supreme, ma sembra che dovremo attendere a lungo prima di vederlo.