nss Christmas Mistery Box

Vedi tutti

Diet Prada “smaschera” Off-White

Lo chiamano la “polizia” dell’appropriazione culturale e della copia

Diet Prada “smaschera” Off-White Lo chiamano la “polizia” dell’appropriazione culturale e della copia

Lo chiamano la “polizia” dell’appropriazione culturale e della copia.

Le sue impietose comparazioni fanno tremare anche i brand più prestigiosi.

Diet Prada, profilo Instagram gestito da Tony Liu e Lindsey Schuyler, ha oltre 346mila followers curiosi di sapere chi ha preso troppa ispirazione o ha palesemente plagiato il lavoro di qualcun altro.

Da Versace a Gucci, specialmente nell’era di Alessandro Michele, da Vetements a Calvin Klein nessuno viene risparmiato.

L’ultimo post? È una sorta di “best of” delle possibile copie tra le collezione 2018 del menswear.

Il protagonista delle comparazioni è Off-White, presunto colpevole di aver realizzato una giacca bicolore decostruita presentata anche da Prada; un trench in plastica trasparente con schizzi di colore che ricorda Calvin Klein; un lungo gilet scuro e un cappotto decorato con motivi astratti che gridano “Raf Simons”; un outfit pantalone scuro-giacca k-way blu elettrico troppo Balenciaga.

Un post condiviso da Diet Prada (@diet_prada) in data:

La domanda resta sempre la stessa: chi ha copiato chi?

Quale è il confine tra copia, omaggio e appropriazione culturale?

Il gioco è divertente, ma fino a quando non scade nel finto politically correct.