Browse all

Mordili ancora, Luis

Le piu' esilaranti immagini del morso di Suarez

Mordili ancora, Luis Le piu' esilaranti immagini del morso di Suarez

Oramai lo sanno tutti, in Luis Suarez, immenso campione uruguagio, c’è qualche rotellina che, ad un certo punto, comincia a girare nel verso sbagliato, inceppando il suo labile equilibro. Ognuno poi reagisce come meglio crede alle “sbroccate” e Luis ha da tempo deciso di reagire… mordendo. 
Prima Bakkal, poi Ivanovic (in quello che è stato il miglior morso, decisamente) per finire con il nostro Chiellini. La lista di Suarez è lunga almeno quanto quella del Dottor Lecter. La miglior risposta in questi casi è sempre il web, dove campeggia l’hastag #suarezing, e che ha fornito più di una versione del morso più famoso di sempre. (Alcune delle immagini risalgono al secondo morso di Suarez, ma fanno comunque ridere)

LUIS DIVO DI HOLLYWOOD

Questa è stata un’idea molto comune in rete, e cosi Luis diventa “Shark”, o si sostituisce ad Hannibal. Viene addirittura creato un “Suarez Park”.  I vampiri vanno per la maggiore, mentre è geniale l’illustrazione tratta da Walking Dead. 

 

LUIS PROSSIMO DIRETTORE MARKETING

Mentre gli sponsor scappano da Suarez, temendo una squalifica enorme, su Twitter alcuni brand famosi non si sono fatti scappare l’occasione. Si va dallo Snickers, al McDonald. Mentre quello della Delicious, nota etichetta discografica, e di KFC non sono state fatte da loro, ma fanno comunque ridere.

 

 

LUIS E LA COMICITA’ ITALIANA

Tutto sommato sembriamo averla presa benone noi italiani. I ragazzi di ScuolaZoo modificano una storia pubblicità, c’è chi usa Masterchef, chi Gordon Ramsey.

 

 LUIS VIDEOGAME

Luis diventa anche un videogame, prima Pacman, poi uno dei mostriciattoli di Super Mario (guarda i casi)


LUIS FOTOMONTAGGIO

Queste sono quelle che finirebbero sotto la categoria “altro”. C’è Suarez lupo mannaro, Suarez che morde le figurine, che va al ristorante italiano, che indossa l'antirabbia e che vede pollo fritto per il campo.

 

 

VINCITORI

Dovevamo pur decretare dei vincitori, ed allora abbiamo scelto: 1) Suarez che stacca il braccio a Chiellini (copertina) e 2) Un colpo di genio incredibile, Suarez che cerca di mordere Balotelli.

 

 

Dai, in fondo ti vogliamo ancora bene Luis.