Browse all

10 libri sportivi da leggere questa estate

Hooligans inglesi, Johan Cruijff e storie di playground americani, passando per surf e il capolavoro di Andre Agassi

10 libri sportivi da leggere questa estate Hooligans inglesi, Johan Cruijff e storie di playground americani, passando per surf e il capolavoro di Andre Agassi

Che sia mare, montagna o un bel viaggio, nel bagaglio dell'estate quello che non manca mai è un bel libro da leggere. Se ancora non avete ancora scelto la vostra lettura - o non sapete cosa regalare ad un vostro amico - questo listone a tema sportivo potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di libri molto diversi tra loro, che ho selezionato chiedendo a tutti i membri della redazione sportiva qualche consiglio. Se ce ne volete suggerire anche voi qualcuno, scriveteci una email a [email protected] o lasciateci un commento qui o su Facebook.
Ma non ci perdiamo troppo in chiacchere e iniziamo:

 

#1 Brilliant Orange. Il genio nevrotico del calcio olandese - David Winner

editore: MinimumFax
prezzo: 15,30 (Amazon)
pagine: 362

Brilliant Orange è stato il libro sportivo del 2017. Simon Kuper ha scritto che «usa il calcio per comprendere una nazione». Ma questa lode meritata deve anche essere capovolta: David Winner usa la cultura, la storia, l’arte e il paesaggio dell’Olanda per comprendere la più grande rivoluzione calcistica dell'era moderna, il totaalvoetbal. Mettendo in relazione architettura, politica, cultura e calcio, Winner spiega l'impatto del calcio Olandese sulla società europeo partendo dalla figura di Johan Cruijff come giocatore ed allenatore.

 

#2 Fedeli alla tribù - John King

editore: TEA
prezzo: 29,00 (Amazon)
pagine: 303

Irvine Welsh (autore di Trainspotting e Porno) l’ha definito il miglior libro sul calcio che abbia mai letto, forse è esagerato, ma se avete voglia di uno spaccato di cultura Hooligans degli anni '80 in Inghilterra è decisamente il libro giusto per voi. Chi parla in prima persona è Tom Johnson - tifoso del Chelsea di professione magazziniere - che racconta le trasferte, le risse e le serate al pub con la sua tribù. Il calcio è tutto un fatto d’atmosfera ed è questa che John King tratteggia perfettamente: ti sembra di sentire “la puzza di merda di cavallo e hamburger” in Fulham Broadway, Liquidator sparato a tutto volume a Stamford e la birra che sa di paradiso, fredda e decisa sulla gola.
Suggerimento: leggetelo in inglese che in italiano è stato difficile tradurre tutti quei fuck.

 

A Lover's Guide to Football Shirts - Neil Heard 

editore: A Lover's Guide Publishing
prezzo: 85,88 (Amazon)
pagine: 134

Non sarà il prototipo di libro da spiaggia, ma questa piccola enciclopedia illustrata sulle più belle maglie da calcio della storia è esattamente quello che ogni maniaco dell'apparel calcistico può desiderare. 

 

Il Sogno di Futbolandia - Jorge Valdano (Einaudi)

editore: Mondadori 
prezzo: 37,00  (Amazon)
pagine: 290

Jorge Valdano oltre ad essere stato uno straordinario attaccante dell'Argentina, un vittorioso dirigente del Real Madrid è anche uno dei migliori scrittori sportivi viventi. Se non ci credete leggete questo breve ritratto di Luka Modric che scrisse prima della finale dei Mondiali e vi verrà immediatamente voglia di divorare ogni suo libro. Il Sogno di Futbolandia è una serie di istantanea che raccontano la storia del calcio con una precisione nella scrittura notevole e una dimestichezza straordinaria con la materia: dall'evoluzione calcistica di Ràul, a dividere lo spogliatoio con Maradona, passando per il racconto del catenaccio e della rivoluzione di Sacchi.

 

Open - Andrè Agassi

editore: Einaudi
prezzo: 12,32 (Amazon)
pagine: 502

Se quello di David Winner è stato il caso editoriale calcistico del 2017, Open - l'autobiografia di Andre Agassi - è probabilmente il libro a tema sportivo del decennio. Partendo dalla citazione “Io odio il tennis, lo odio con tutto il cuore, eppure continuo a giocare”, Agassi racconta tutta la sua carriera sportiva intrecciandola con la sua turbolenta vita personale, da quando il padre lo sottoponeva ad allenamenti estenuanti fino alle vittorie degli Slam. La scrittua e l'architettura del libro è stata curata dal giornalista Premio Pulitzer, J.R. Moehringer.

 

Duellanti - Paolo Condò

editore: Baldini + Castoldi
prezzo: 12,75 (Amazon)
pagine: 217

Forse non tutti lo ricorderanno, ma c'è stata una stagione in cui Real Madrid e Barcellona hanno giocato contro quattro volte nel giro di poche settimane. Tra le tante sfide che comportarono quelle partite, Paolo Condò racconta del duello - psicologico ancor prima che tattico - tra Pep Guardiola e José Mourinho. Il risultato, proprio come in campo, fu tutt'altro che scontato.

 

Michael Jordan, la vita - Roland Lazenby

editore: 66thand2nd
prezzo: 19,55 (Amazon)
pagine: 782

Di biografie e libri dedicati a Micheal Jordan ne sono stati pubblicati un numero veramente impressionante. Quella di Roland Lazenby non è solo una celebrazione dello sconfinato talento cestistico di MJ, indugia nelle zone d'ombra della sua personalità (il gioco d'azzardo, l'alcol) ricostruendo la complessità di uno degli sportivi più influenti della storia. Il libro offre un ritratto completo, partendo dall’infanzia trascorsa con l’indomito bisnonno Dawson, contrabbandiere di whisky e zatteriere, per arrivare all’avventura deludente come manager, ripercorrendo tappa dopo tappa e con dovizia di dettagli inediti l’epopea dei Chicago Bulls, ovvero la cavalcata sportiva più avvincente di ogni tempo.

 

Eleven Rings - Phil Jackson

editore: Libreria dello Sport
prezzo: 16,91 (Amazon)
pagine: 336

Se Jordan è stato il giocatore più forte della storia, Phil Jackson è senza dubbio l'allenatore migliore. Coach Zen in questo libro ripercorre la sua carriera da giocatore ed allenatore analizzando in maniera metodica sia il gioco che il rapporto con media e giocatori. Nel libro ci sono alcuni aneddoti veramente incredibili, come quando Rodman gli rispose così interpellato sugli schemi d'attacco: "Il triangolo è capire dov'è Micheal e passargli la palla!"

 

Black Jesus - Federico Buffa 

editore: Libreria dello Sport
prezzo: 14,45 (Amazon)
pagine: 223

Nessuno in Italia racconta il basket come Federico Buffa. Black Jesus è uno dei suoi primi lavori: è una raccolta di storie che racchiudono a 360° tutto ciò che ruota negli States attorno al basket. Dal giocatore dell’High School grande promessa del futuro che affonda sotto il peso e la pressione di cui tutti lo hanno caricato, al giocatore che invece fatto il salto in NBA si è riuscito ad imporre anche su un palcoscenico così importante. Tutto raccontato in modo molto "buffiano", quando l'ho letto mi sembrava di sentire la voce dell'Avvocato che mi leggeva il libro nelle orecchie. 

 

Giorni Selvaggi. Una vita sulle onde - William Finnegan

editore: 66thand2nd
prezzo: 21,25 (Amazon)
pagine: 496

Lasciamo basket e calcio, qui si parla di surf e Finnengan lo fa come nessun'altro scrittore prima di lui. William, Finnegan, premio pulitzer inviato del settimanale New Yorker in Sudan, Somalia, Sud Africa e Messico, ha vissuto sulle onde da ragazzo, in California e alle Hawaii, dove il padre lavorava come producer televisivo. Il titolo originale del saggio narrativo è Barbarian Days, il surf è «barbaro», inventato dagli hawaiani prima che, nel 1820, i missionari bianchi lo proibissero come blasfemo. Da ragazzino Finnegan surfa con i compagni di scuola alle Hawaii, tra le consuete botte con i bulli di ogni aula scolastica americana, e impara dai compagni «moko», di origine polinesiana, che la crudele dea Pele governa le onde, indifferente ai sacrifici che le vengono tributati. Si converte alla cultura dei surfers, persuasi che ogni onda abbia una sua forza, in gergo detta «juice», succo, perché il mare lega la disincantata vita dei ragazzi con la tavola in spiaggia e la spiritualità ancestrale hawaiana. Il libro è stato paragonato a Open di Agassi credo per l’intensa malinconia e l’ossessione per lo sport di cui racconta.