Browse all

NssPodcast | 11 - R.O.D.

NssPodcast | 11 - R.O.D.

R.O.D. acronimo di RedOnDance, al secolo Massimiliano Miele, napoletano, classe '79, anno di uscita di una serie di classici della disco come Bad Girls ed Hot Stuff di Donna Summer, Good Times e Le Freak degli Chic tra i tanti. 

Da sempre, grazie al padre, grande appassionato di musica e collezionista di dischi comprati durante vari viaggi negli States, ascolta musica di vari generi, e consuma, con grande disperazione del padre, gli LP di Songs in the key of Life di Stevie Wonder e The Wall e The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd.

Da giovanissimo inizia a suonare, come autodidatta, vari strumenti, tastiere, chitarra, per poi riversare, verso i 15 anni, tutta la sua attenzione ed impegno, sul mixaggio, inizialmente con dei giradischi che non avevano neanche il pitch, per poi acquistare i suoi Technics 1210 che custodisce ancora gelosamente.

Non ha mai disdegnato l'utilizzo di qualsiasi tipo di tecnologia per il mixaggio, più per curiosità che altro, nonostante continui ad amare e comprare i vinile.

Le influenze soul e funk del suo background musicale si possono avvertire molto nei suoi set, mai banali, ma pur sempre protesi verso le sonorità più attuali.

Negli utlimi anni si è dedicato alla programmazione artistica di uno dei più noti locali della scena Napoletana, la Galleria19 (ex Rising South) e, dall'anno scorso, insieme a degli amici, ha messo su una one night chiamata Party Under Construction, chiamata così proprio perché la scena musicale underground è sempre in continua evoluzione ed innovazione.

Ha ospitato ed ospiterà artisti come Kim Ann Foxman, Homework, Maxxi Soundsystem, Claptone, Doctor Dru, Shook, Cocolores e tanti altri, non tutti appartenenti allo stesso genere, non perchè i ragazzi non abbiano le idee chiare su cosa proporre, ma proprio per cercare di far conoscere ad un pubblico più ampio, diverse realtà musicali.

NssPodcast | 11 - R.O.D.

Today on nssmag.com R.O.D.
R.O.D.