Browse all

Louis La Roche + Fare Soldi + Funkabit @ Diva Club: let's bring back french house!

Louis La Roche + Fare Soldi + Funkabit @ Diva Club: let's bring back french house!

Tornare con stile non è una cosa semplice.

Ma sembra riuscirci benissimo WOZZUP?! Che propone una serata che già si prospetta uno dei grandi eventi di questo inverno partenopeo, chiamando in prima linea un trittico di tutto rispetto.
Infatti il prossimo 12 febbraio, si esibiranno sul palco del DIVA club Funkabit, FareSoldi e l'internazionalissimo LOUISE LA ROCHE. ?L'evento si inserisce all'interno di una nuova iniziativa promossa da WozzUp, Shoot Me a Polaroid! I Want to Pass, che alla fine della stagione premierà i partecipanti più creativi e in gamba.

Let's bring back French House, sembra ulrare la musica di Louise La Roche, classe 1990.?Proprio così, alla tenera età di 20 anni, il giovanissimo dj si è fatto strada in poco tempo nella tortuosa e scintillante scena dance made in UK, divertendosi a contaminare dai favolosi anni 90, intrecciandosi inevitabilmente con il rock e il soul.
Ma la French Touch è la sua fonte di ispirazione principale.?Un fenomeno della musica elettronica che nonostante la giovanissima età ha più di una carta da potersi giocare.?Nel gennaio 2010, dopo tante aspettative esce “Super Soaker EP”: è la sua terza uscita ufficiale.
A soli 19 anni il piccolo Louise l'annno scorso aveva già alle spalle una solida esperienza nell'ambito di remix e pubblicazioni. Roba da far accapponare la pelle.
Con l'amore viscerale che nutre per la Frenche Touch e la discoteca, La Roche (come tanti altri) non può fare a meno di mensionare i suoi idoli Daft Punk tra le sue più forti influenze musicali.
Il futuro è più che luminoso e spianato per questo giovanissimo artista, e Wozzup ci offre la possibilità di vederlo in azione proprio nella nostra città.
Una grande occasione per vedere LIVE i prodigi di un giovane talento, per poi poter dire un giorno: io c'ero.

Insieme al beat di LaRoche, il 12 febbraio non mancherà quella buona dose di ELECTROMADEINITALY, con FareSoldi e Funkabit.
Nati alla fine del secolo scorso dalle menti di Santana Pasta e Luka Carnifull, il progetto FARESOLDI inizia sin dall'inizio a discostarsi da tutti i canoni della musica dance italiana, prediligendo un meltin pot ta disco, house, hip hop e indierock.
Il primo album viene pubblicato nel 2002 dalla Riotmaker Records. Poi, dopo aver suonato su e giù perr l'Italia, nel 2005 il duo pubblica “One Nation under a grande cassa”. L'album, ampiamente acclamato dalla critica, si divertiva con approccio ironico a mixare i vari livelli evolutivi della musica: dai 70s fino alla Golden Age dei Novanta, con una potente attitudine pop.
Negli ultimi anni FARESOLDI ha perfezionato il suo stile, specializzandosi nella disco house, lontano però dai clichè del genere.
Nel 2010 esce “Houstria EP”, nato dalle esperienze internazionali del duo.
Ormai sono dapperttutto, e i loro pezzi sono apprezzati da nomi del calibro di Erol Alkan, Aereoplane, Cassian e Bloody Beetroots.

Funkabit, classe 1986, è il nome con il quale è conosciuto il dj e producer Simone Coccato.
 Nell’anno 2006 comincia ad intraprendere la propria carriera musicale fondando in principio un duo ed utilizzando per la prima volta il suo nome d’arte, Funkabit. Terminata tale collaborazione, nel 2007 il contratto che tutt'ora lo lega all'etichetta bolognese Mozzarella Recordings di Francesco Brini, in arte Frank Agrario.
 La sua produzione risulta fin da subito influenzata dalla french house anni '90, dal funk e dalla dance contemporanea, con voci, suoni e percussioni del recente passato.
Attualmente Simone è impegnato in diversi progetti con produttori e dj internazionali, come il nuovo Club Flamingo assieme a Scuola Furano in uscita a marzo 2011.

Insomma, una serata imperdibile, all'insegna del divertimento e della musica internazionale.
La French Touch non muore, e non morirà.

LET'S BRING BACK FRENCH HOUSE!!!