Browse all

Focus on: trecce

Focus on: trecce

Spettinata, scompigliata, arruffata, questa primavera, la treccia si porta così.

Se, dunque, avete passato tutto lo scorso anno a cercare il metodo per fare stare su i vostri capelli finemente intrecciati, alla milkmaid, tirate un sospiro di sollievo: la moda ci è finalmente venuta in soccorso, permettendoci di abbandonare gel, forcine e lacche super fissanti, a favore di morbide acconciature, da lasciar liberamente adagiate sulle spalle.

Mirabile esempio di pettinatura natural-chic ed easy to wear, la novella treccia fa della non-chalance architettonica, il suo punto di forza e abbandonando il rigore millimetrico, dei capelli perfettamente raccolti, si concede il lusso dell’imprecisione, come qualità caratteristica della sua essenza.

Attenzione, però, laddove cambia il leitmotiv dell’intreccio, mostrandosi del tutto assente, in realtà si nasconde un gioco di incastri che fa dell’effetto scompigliato, ad arte, un punto essenziale di tutta la mise. Ecco perché su tali trecce, capolavori di stile, hanno puntato in passerella “artisti”come Alexander Wang, Miu Miu, Alexander Mc Queen, ecc.

Lunghissime, accarezzano di lato il volto, accomodandosi su una spalla che è pronta ad accoglierle. Facili da fare -ci vuole giusto un pizzico di maestria- richiedono capelli lunghi, che siano per natura, pronti a dedicarsi a tale tramatura. Per quelle che, ahinoi, al contrario, hanno i capelli corti, le soluzioni sono due. Attendere con pazienza, come una moderna Penelope, che crescano per darsi all’intrecciatura oppure comprare delle extentions. In questo caso, vi basterà una seduta dal parrucchiere per realizzare su di voi l’intreccio che più vi piace.
Se l’allure è finto spettinato poi, l’ispirazione è bohemien, e le composizioni - piatte, gonfie, doppie, alte, “a coda di pesce”- decisamente versatili, si abbinano perfettamente ad ogni tipo di mise, da quelle altamente strutturate di cui sdrammatizzano l’effetto, a quelle più street, cui invece rafforzano lo spirito casual.

Infine, permetteteci di rivelarvi quello che ci ha convinto di più a sostenere questo trend: il mare. Immaginatevi di salire dalla spiaggia in ritardo per l’aperitivo e di aver i capelli pieni di salsedine che vi fanno sembrare un piccolo Hobbit: bene la treccia di lato arruffata, sarà la vostra arma segreta. In attimo, sarete a posto, sarete fashion e tutti vi invidieranno il look.
Meglio di così…