Browse all

Wake me up!

Wake me up!

“Wake me up before you go go”, cantava uno scatenatissimo George Michael, leader allora degli Wham! che già 30 anni fa non avevano certo bisogno di sveglie. Forse però ad alcuni di voi -che come me hanno qualche problemino ad alzarsi dal letto la mattina- potrà interessare quello che ho da proporvi oggi. Partiamo con il vincitore del premio Gadget of the year 2009.

È PUZZLE ALARM ed il suo nome la dice lunga. Una molla al suo interno fa saltare per aria al momento della sveglia, dei pezzi di un puzzle da ricomporre, e poco importa che siate ancora storditi dal sonno con gli occhi gonfi e poco lucidi, puzzle alarm non smetterà di suonare fin quando non rimetterete insieme tutti i suoi pezzi sparsi per la vostra stanza! Il prezzo per essere cool (e puntuali) è 99 $ e lo trovate su www.bimbambanana.com. Continuiamo poi con un idea simile e già più famosa, parliamo di CLOCKY la sveglia con le ruote. Si avete capito bene, non appena scatta la temutissima “ora x” clocky inizierà a suonare scappando sulle sue due ruote giù dal vosto comodino e dovrete dare il meglio di voi stessi per provare ad acciuffarla. Clocky ha fatto la sua comparsa anche in tv nell’ ultimissima serie flash forward oltre che sulla copertina del Moma Design catalog. Cliccate www.nandahome.com per mettere alla prova i vostri riflessi mattutini. Infine per tutti quelli ai quali in fondo piace farsi del male, consiglio FLYING ALARM CLOCK. Il principio è lo stesso di clocky non fosse però che questa vola! Come dire, quando il buon giorno si vede dal mattino. Un consiglio, non lasciate la finestra aperta potreste trovarvi ad inseguirla in giardino.

Wake me up! | Image 2068
Wake me up! | Image 2067
Wake me up! | Image 2066
Wake me up! | Image 2065
Wake me up! | Image 2064
Wake me up! | Image 2063
Wake me up! | Image 2062
Wake me up! | Image 2061
Wake me up! | Image 2060
Wake me up! | Image 2069