Browse all

Toby Burrows - First Art then Logo

Toby Burrows - First Art then Logo

Che Toby Burrows sia un gran fotografo non lo dico certo solo io, lo dice per esempio la lista dei suoi awards in cui si distinguono cosine tipo World Press Award, Folio Awards etc. Infatti Toby Burrows è anche un geniale pubblicitario australiano che dopo aver fatto capolino a Londra è tornato in patria a infilare un contratto dopo l'altro per il risultato finale di un serissimo portfolio: Microsoft, Nescafè, Panasonic, Playstation e così via.

Quello che fa molto onore a Toby è però anche il fatto di aver realizzato delle incredibili campagne di sensibilizzazzione, quella cosiddetta "pubblicità progresso" che in Italia spesso ci viene rifilata sui toni tristi e retorici dal calciatore o la presentatrice di turno. Questo genere di advertising è invece terreno fertile per incredibili progetti creativi, e Toby ne è la piena dimostrazione. Basti pensare a quella sugli abusi infantili magistralmente creata con Napcan. Ormai però mi conoscete, passino pure le teorie di comunicazione ma nessuna Panasonic sarebbe abbastanza per guadagnarsi un posto nella mia rubrica! Infatti cioè che vi consiglio di vedere è il suo "personal" ovvero quei progetti in cui Toby segue solo il suo flusso creativo puro. E direi che la selezione che vi propongo è abbastanza per capire quanto puro questo possa essere.

 

Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17991
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 18003
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 18002
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 18001
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 18000
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17999
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17998
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17997
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17996
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17995
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17994
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17993
Toby Burrows - First Art then Logo | Image 17992