Browse all

The Secret Garden - TOM PUCKEY

The Secret Garden - TOM PUCKEY

Tom Puckey è uno scultore. Le sue sculture si trovano oltre che in una serie di gallerie e musei, per lo più in giro per il nord Europa. Ci sono infatti una serie di piazzette, stradine, fermate di autobus e istituti pubblici dei Paesi Bassi che sono indicati dagli abitanti di diverse città, come "quelle dove c'è quella strana scultura". Le opere di Tom resistono ormai dai primi anni ottanta ad ogni genere di intemperie che un'inverno di Groningen, un' alta marea di Rijswijk, un piovosissimo autunno di Amersfoort possono produrre.

Le immagino lì, solitarie e indispettite mentre tanti bambini biondi gli girano intorno felici, due innamorati si regalano una rosellina, le biciclette appoggiate sul piede di "Little Sister", e i mulini in lontananza sull'orizzonte. Eppure Tom Puckey non si può definire proprio un artista "decorativo", certo i suoi non sono sicuramente semplici monumenti cittadini, sono piuttosto delle opere cariche di un' energia incredibile, delle "presenze importanti" ma anche "inquietanti" sempre inscritte in un discorso complesso che l'artista vuole affrontare con forza. Questo artista si porta dietro tematiche tipiche del postmodernismo eppure le propone sempre senza retorica e senza banalità riuscendo a muoversi su quella sottile linea rossa del tabù che sembra essere sempre superata e invece è sempre davanti a noi.


The Secret Garden - TOM PUCKEY | Image 4741
The Secret Garden - TOM PUCKEY | Image 4742
The Secret Garden - TOM PUCKEY | Image 4743
The Secret Garden - TOM PUCKEY | Image 4744
The Secret Garden - TOM PUCKEY | Image 4745
The Secret Garden - TOM PUCKEY | Image 4746
The Secret Garden - TOM PUCKEY | Image 4747