Il capitano del Manchester City Vincent Kompany ha pubblicato un tweet piuttosto polemico contro adidas, per la fine della produzione degli scarpini ACE 16.1 silo. Il motivo principale delle lamentele di Kompany è probabilmente l'abbandono della tomaia in pelle dalla forma piuttosto classica, assente nelle nuove produzioni e nella versione 17.1 (che comunque ha una versione in pelle, indossata tra gli altri da Nemanja Matić e Adrien Rabiot, lo sapevi Vincent?).

Il capitano del Manchester City non ha un contratto di sponsorizzazione per gli scape da calcio per cui è libero di esprimere il suo parere sulla produzione delle tre striscie. A fine 2016 il capitano del Manchester City è uscito dal suo contratto con New Balance ed è diventato un cliente pagante di adidas acquistando le ACE 16.1. fino a quando non sono state messe fuori produzione.

Vincent Kompany se l'è presa con adidas Il capitano del City vuole solo le ACE 16.1, che però sono andate fuori produzione | Image 0
Vincent Kompany se l'è presa con adidas Il capitano del City vuole solo le ACE 16.1, che però sono andate fuori produzione | Image 1
Vincent Kompany se l'è presa con adidas Il capitano del City vuole solo le ACE 16.1, che però sono andate fuori produzione | Image 2

Negli ultimi anni il ritmo di aggiornamento delle versioni di uno scarpino è aumentato vertiginosamente e nonostante la messa fuori produzioni di modelli storici come le Predator o le Nike CTR i giocatori si sono sempre adattati al ricambio. Inoltre sul sito football boots db si possono vedere gli altri giocatori professionisti attaccati alla ACE 16.1: Mahmoud Dahoud, Roque Mesa, Martin Hinteregger. Ecco Vincent, mi sa che ora di farsene una ragione.