Il modus operandi oramai è abbastanza evidente, prendere capi di marcata ispirazione sportiva e renderli adatti alla vita quotidiana, seguendo questo cambiamento che ormai coinvolge tutti i brand, grandi e piccini. Nella prima categoria rientra Le Coq Sportif, che ha appena presentato una collaborazione con Leo Colacicco, meglio conosciuto tramite il nome del suo brand, LC23.

Le Coq Sportif x LC23 capsule collection Una collaborazione italo-francese ispirata al tennista Yannick Noah | Image 1
 

Una combinazione italo-francese che ha preso spunto da un grande tennista, stiloso ed eclettico dentro e fuori dal campo, Yannick Noah. Il padre di Joakim, cestita dei New York Knicks, ha indossato infatti nel 1988 la polo che ha ispirato questa capsule collection. Nonostante questa provenienza deliberatamente tennistica, la collezione di Le Coq Sportif e LC23 ha anche diverse sfumature calcistiche, a testimonianza del fatto che il ‘beautiful game’ è stato investito in pieno da questa nuova tendenza.

Le Coq Sportif x LC23 capsule collection Una collaborazione italo-francese ispirata al tennista Yannick Noah | Image 0

La collezione, interamente ideata e realizzata nel workshop del brand francese a Romilly-sur-Seine, includono diversi capi che richiamano lo stile di quella famosa polo indossata da Yannick nel 1988. Include anche una tuta, sempre ispirata a quella indossata dal tennista francese e due felpe senza maniche di diversi colori.