Una cosa è ormai chiara a tutti: mai fare arrabbiare Mark Zuckerberg. Una prova? Snapchat! Da quando Evan Spiegel ha rifiutato di vendere il suo social al creatore di Facebook, Instagram sta diventando sempre più una (brutta) copia di Snapchat.

Da poco l'ennesima conferma: Instagram ha annunciato i nuovi filtri per le sue Stories. Chi conosce bene Snapchat ha sicuramente notato la somiglianza tra questi filtri e quelli dell'app di Spiegel. Si tratta infatti di una serie di face filters che modificano i selfie, come aggiungere una buffa maschera da coniglio alla propria faccia, delle orecchie da koala o una coroncina di fiori in stile Coachella. Insomma, tutto quello che ha reso celebre Snapchat.

 

Un vendetta facile visto che l'app di Spiegel sta registrando un discreto calo, come rubare le caramelle a un bambino, vero Mark?