"Ho cominciato a pensare ai rapper tipo Nas - "when I dress, it's never nothing less than Guess" -  hai presente? Pensavo agli spacciatori agli angoli delle strade, con i loro cercapersone, con i loro jeans Guess, le felpe e i catenoni d'oro massiccio. Ho ripensato con nostalgia alla mia infanzia, all'hip-hop, a com'era crescere ad Harlem e nel Bronx, e Guess era ovunque in quegli anni. Oggi i ragazzini non ne sanno niente, sentivo che era importante fargli sapere che Guess negli anni 90 era tra i brand più cool in voga".

Così spiegava lo scorso anno A$AP Rocky la nascita della collezione realizzata in collaborazione con Guess Originals. La serie di bomber, giacche in denim, t-shirt, shorts e jeans skinny si arricchisce ora di nuovi pezzi. Quali? Una manciata di cap di vari colori, dal viola al rosa, e due t-shirts con la scritta "Guess" posizionata sopra righe-arcobaleno. Vi piacciono?

 

8 Altre foto
Sfoglia