Costruttivismo, guerra e pericolo, il rosso è questo e molto altro. Constructing Theatre è il progetto presentato dal fotografo Ivo Sekulovski per la terza issue di Edicola, the red.

In questo breve testo, il fotografo macedone racconta le ispirazioni dietro i suoi scatti pubblicati ieri su Edicola

“L’intera storia è collegata alla corrente del costruttivismo che ha preso piede come risultato alla desolazione lasciata dalla prima guerra mondiale. Costruttivismo significa cominciare dall’ inizio, dalle base; costruire usando le forme geometriche basiche, tutto da capo. C’è un senso di tensione e pericolo - sopratutto nello scatto con la borsa per terra e la corda in mano che richiama di una esplosione. L’esplosione è una tematica estremamente attuale in questo momento di crisi dove ci sentiamo attanagliati dalla sensazione che una nuova guerra stia per arrivare… dopo  la guerra si comincia da capo. Dalle base.

 

Gli elementi in rosso sono simboli di pericolo, fuoco, dolore, avvertimento e, allo stesso tempo,  sono anche le forme geometriche caratteristiche del costruttivismo che, ripetendosi, collegano tutta la storia".

Il rosso e il costruttivismo di Ivo Sekulovski Nella terza issue di Edicola, il fotografo macedone esamina il rosso e la guerra | Image 0
Il rosso e il costruttivismo di Ivo Sekulovski Nella terza issue di Edicola, il fotografo macedone esamina il rosso e la guerra | Image 1
Il rosso e il costruttivismo di Ivo Sekulovski Nella terza issue di Edicola, il fotografo macedone esamina il rosso e la guerra | Image 2

 

Scoprite Constructing Theatre di Ivo Sekulovski, qui