Forse non lo sapete ma questo weekend ha inaugurato una grande mostra presso The Hepworth Wakefield curata da Jonathan Anderson e Jamie Hawkesworth

Celebrato come uno degli stilisti più innovativi della scena contemporanea, Anderson ha lavorato per due anni alla progettazione di Disobedient Bodies, una selezione personale di sculture, arredi di design e capi d’abbigliamento che analizzano le varie declinazioni della forma umana nel corso degli ultimi secoli in un’esperienza a cavallo tra arte, moda e design.

"What Yohji Yamamoto does is just as important as Barbara Hepworth. You can achieve sculptural form in clothing"
-
Jonathan Anderson riguardo Disobedient Bodies

La mostra si snoda lungo l’intero spazio della galleria in interni creati appositamente da Tom Emerson e Stephanie Macdonald dello studio d’architettura 6a, per garantire un’esperienza completa e contrastante.

La mostra curata da Jonathan Anderson di cui nessuno sta parlando Disobedient Bodies è un percorso nelle rappresentazione della forma umana tra arte e moda  | Image 0
La mostra curata da Jonathan Anderson di cui nessuno sta parlando Disobedient Bodies è un percorso nelle rappresentazione della forma umana tra arte e moda  | Image 4
La mostra curata da Jonathan Anderson di cui nessuno sta parlando Disobedient Bodies è un percorso nelle rappresentazione della forma umana tra arte e moda  | Image 1
La mostra curata da Jonathan Anderson di cui nessuno sta parlando Disobedient Bodies è un percorso nelle rappresentazione della forma umana tra arte e moda  | Image 2
La mostra curata da Jonathan Anderson di cui nessuno sta parlando Disobedient Bodies è un percorso nelle rappresentazione della forma umana tra arte e moda  | Image 3

Disobedient Bodies presenta opere di alcuni dei maggiori esponenti del panorama dell’arte moderna come Jean Arp, Barbara Hepworth, Sarah Lucas e Henry Moore, messi in dialogo diretto con prodotti sartoriali di stilisti come Christian Dior, Jean Paul Gaultier, Rei Kawakubo ed Helmut Lang.

La mostra curata da Jonathan Anderson di cui nessuno sta parlando Disobedient Bodies è un percorso nelle rappresentazione della forma umana tra arte e moda  | Image 0

Disobedient Bodies resterà aperta fino al 18 Giugno 2017 presso The Hepworth Wakefield, assolutamente da non perdere.